Home chi e dove news agenda documenti rassegna stampa links

 

 

Inquinamento

 

 

NEWS

 

Bonifiche, reti fognarie, amianto, nucleare, inquinamento elettromagnetico o acustico, smog, OGM, glifosato, odori, ecc.

 

 

 

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 22 ottobre 2018

Muggia ritrova Acquario: tre aree di nuovo accessibili
Via libera di Arpa e Regione: approvate le bonifiche del primo lotto del terrapieno - Riaperti due punti parcheggio e la passeggiata da 900 metri collegata al mare

IL MUNICIPIO - Bussani promette: «Obiettivo rivalersi su chi ha inquinato»
Il vicesindaco muggesano Francesco Bussani promette di proseguire la battaglia iniziata quando il primo cittadino rivierasco era Nerio Nesladek.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 18 ottobre 2018

Inquinamento - L'onda nera raggiunge la spiagge di St.Tropez - Marea nera a Saint-Tropez.

Conseguenza delle due navi entrate in collisione il 7 ottobre scorso al largo della Corsica. Una parte del petrolio sarebbe giunta in Costa Azzurra spinta dal vento.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 13 ottobre 2018

Dopo 10 anni riapre il terrapieno Acquario
MUGGIA - Ieri la Regione ha comunicato ufficialmente l'apertura del primo lotto bonificato dell'area.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 12 ottobre 2018

ARPA - Radon, in Fvg livelli fra i più alti d'Italia
Le zone più interessate sono quelle con suoli molto permeabili dell'alta pianura friulana, delle vallate montane e del Carso triestino e goriziano. -

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 27 settembre 2018

«Barriere antirumore - I lavori ci lasciano senza bosco né vista»
I residenti: «Alberi giù senza preavviso e pannelli opachi» - La replica: «Tutte le azioni compiute nel rispetto delle leggi»

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 15 settembre 2018

Via ai lavori "anti rumore" a San Dorligo
Dopo le proteste dei residenti per il traffico pesante sulla 202 che si sente fino alle case scatta l'intervento da 3,5 milioni

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 9 settembre 2018

«L'antenna di Santa Barbara sarà spostata prima possibile»
L'assessore di Muggia Litteri replica all'interrogazione del deputato di Fdi Rizzetto «A breve gli scavi in un'altra zona per accertare l'assenza di reperti archeologici»

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 5 settembre 2018

Scatta fra le polemiche il cantiere antirumore sul raccordo di Duino
I residenti: «Opere iniziate tardi. Pochi operai e troppi disagi» - Pallotta: «Meno lavoro in estate ma i tempi non varieranno»

LA NATURA DELL'INTERVENTO - Una partita da sei milioni e mezzo - La chiusura attesa entro il 2019

I pannelli fonoassorbenti copriranno poco meno di quattromila metri lineari e sono tutti di ultima generazione. La loro altezza varierà fra i quattro e i sei metri.

L'INTERROGAZIONE DEL DEPUTATO RIZZETTO - «Antenna sul Castellier da demolire subito»
Muggia - «L'antenna installata a Santa Barbara va rimossa, non sono accettabili ulteriori ritardi. Il traliccio va urgentemente smantellato e installato al di fuori di tale territorio».

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 29 agosto 2018

Appoggio di Patuanelli alla legge sull'amianto proposta dalla CGIL
Piena disponibilità a portare all'attenzione del governo la proposta elaborata dalla Cgil di Trieste sui pensionamenti anticipati per i lavoratori esposti all'amianto.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 15 agosto 2018

Il terrapieno di Acquario ostaggio della burocrazia

Area balneare riqualificata da due mesi ma manca ancora il via libera al pubblico - Il vicesindaco Bussani: «Aspettiamo la Regione e l'Arpa. Ritardo ingiustificato»

L'ok doveva arrivare entro la fine di giugno - La promessa
A giugno la sindaco Laura Marzi lasciava intendere che la Regione l'aveva rassicurata sui tempi del procedimento. Evidentemente qualcosa si è inceppato.

 

 

GREENSTYLE.it - MARTEDI', 14 agosto 2018

Goletta Verde: il mare italiano è sempre più inquinato

Il bilancio di Goletta Verde che riguarda l’inquinamento del mare basandosi sui risultati per quest’anno è veramente negativo. Il 48% dei campioni di acqua che sono stati analizzati relativamente ai mari italiani risulta fuori dai limiti stabiliti dalla legge.

 

 

GREENSTYLE.it - GIOVEDI', 19 LUGLIO 2018

Plastica nei fiumi, dighe galleggianti per catturarla

Inaugurato a Ferrara il progetto “Il Po d’Amare“, che cerca di porre un rimedio all’inquinamento marino dovuto alle tonnellate di plastica che finiscono ogni giorno solo nel Mediterraneo. Il progetto pilota impiegherà tecniche innovative per il contenimento e la raccolta della plastica nei fiumi, cosicché non possa arrivare a mare: barriere e imbarcazioni a pescaggio ridotto, che galleggeranno sulle acque.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 16 LUGLIO 2018

Fiume, sarà risanato il pozzo nero a Sovjak
Discarica di rifiuti industriali tossici attiva fino al 1990. La bonifica costerà 51 milioni di euro: l'85% dei fondi erogati dall'Ue

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 15 LUGLIO 2018

Yacht affonda, 200 litri di gasolio in mare
Monfalcone: Protezione civile e vigili del fuoco in azione per contenere la dispersione di inquinanti dalla barca di uno sloveno
 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 10 LUGLIO 2018

FVG: DISPOSIZIONE DEL MINISTERO - La Forestale abbatte le piante di mais Ogm di Giorgio Fidenato
Otto anni dopo è tutto da rifare. Giorgio Fidenato sfida di nuovo le istituzioni e semina piante mais Ogm, che, su disposizione del ministero delle Politiche agricole, ieri sono state abbattute con l'invio degli agenti del Corpo forestale regionale Fvg nei suoi poderi di Vivaro (Pordenone) e Colloredo di Monte Albano (Udine), per circa 6mila metri quadrati.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 6 LUGLIO 2018

ISTRIA - IL DISASTRO ECOLOGICO - Gasolio in Canal d'Arsa, salgono a sei le denunce per inquinamento
La Procura comunale di Pola ha aperto un fascicolo d'inchiesta nei confronti di tre cittadini croati, tutti dell'area fiumana. La notizia viene riportata da diversi portali.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 4 LUGLIO 2018

ISTRIA - Gasolio in Canal d'Arsa, partite tre denunce - il disastro ecologico

Nei guai tre siriani dell'equipaggio della nave libanese Fidelity: il comandante, l'ufficiale di macchina e il suo sostituto, ritenuti i responsabili diretti del disastro.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 3 LUGLIO 2018

Bonifica dell'amianto alla "De Marchesetti". Interventi in partenza. La scuola media di Sistiana

DUINO AURISINA  - Partono i lavori di rimozione dell'amianto alla scuola media "De Marchesetti" di Sistiana, sede dell'Istituto comprensivo "Rilke".

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 30 giugno 2018

Pagelle alle Alpi: quindici bandiere verdi
Il dossier di Legambiente che premia turismo dolce ed energia pulita. Vince la Lombardia con cinque riconoscimenti

Il giro delle coste in barca a vela per salvare il mare dalla plastica
Parte oggi da Trieste la nuova avventura di Mauro Pelaschier - Dodici i porti che verranno toccati. Rientro il 20 settembre

«Solo educando i più piccoli preserveremo la bellezza»
Lo skipper pronto a mettersi in gioco per il bene del pianeta - E per centrare il risultato si prepara pure a parlare al grande pubblico
 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 27 giugno 2018

ISTRIA - «Gasolio in mare, errore umano» - Sversate oltre 5 tonnellate, 200 uomini impegnati nella bonifica
L'equipaggio del mercantile libanese Fidelity si sarebbe addormentato durante l'operazione di travaso del combustibile dal camion cisterna al serbatoio della nave.

 

 

GREENSTYLE.it - LUNEDI', 25 giugno 2018

Microplastiche in pesci e invertebrati del Tirreno, è allarme

Tra il 25 e il 30 per cento dei pesci e invertebrati presenti nel Mar Tirreno, contiene micro particelle di plastica (microplastica). Lo rivelano i risultati di una nuova ricerca scientifica condotta dall’Università Politecnica delle Marche, Greenpeace e Istituto di Scienze Marine del CNR di Genova, pubblicata in giornata odierna sul sito dell’associazione.

IL PICCOLO - LUNEDI', 25 giugno 2018

ISTRIA - Canal d'Arsa, un mese per la bonifica
Pesanti le conseguenze della perdita di gasolio da una nave: bagni vietati quest'estate, stop agli allevamenti di cozze

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 23 giugno 2018

ISTRIA - Gasolio in mare: è emergenza
Catastrofe ecologica nel Canal d'Arsa a causa della perdita da una nave battente bandiera libanese

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 16 giugno 2018

Bonifica di Acquario -  Si cercano 7 profili per lo staff tecnico
Dai progettisti al geologo, dagli esperti di ambiente e sicurezza al direttore dei lavori: gara finanziata con 186 mila euro dall'Uti

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 8 giugno 2018

BULGARIA - Ok al piano per la centrale nucleare - Semaforo verde al rilancio della costruzione dell'impianto di Belene, sul Danubio
Il controverso progetto bulgaro-sovietico della centrale nucleare di Belene ha una lunga storia. I lavori per la sua costruzione iniziarono negli anni Ottanta.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 7 giugno 2018

Pioggia di ricorsi al Tar per annullare l'accordo sulle aree inquinate
Diciassette aziende tra cui Colombin e Facau immobiliare fanno causa al Comune per le bonifiche nei terreni ex Ezit

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 6 giugno 2018

Plastica, multinazionali nel mirino
Nei mari tonnellate di rifiuti. Da Greenpeace appello al G7: divieti per i colossi dell'industria

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 5 giugno 2018

Lotta alla plastica, è sfida mondiale

Oggi ricorre la Giornata Mondiale dell'Ambiente, dedicata alla lotta all'inquinamento da plastica. Gli oceani ogni anno sono invasi da 8 milioni di tonnellate di plastiche.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 4 giugno 2018

Ultimo mese di divieti per il mare di Acquario «Da luglio ok ai tuffi»
In vigore l'ordinanza balneare 2018 per il litorale di Muggia che tiene conto della necessità di ultimare le opere di bonifica

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 22 maggio 2018

AMBIENTE - I prodotti di bellezza inquinano

Una ricerca conferma: la cura del corpo ha un costo pesante per l'ambiente. Le quantità di sostanze rilasciate nell'aria dai prodotti di bellezza è ai livelli dei gas di scarico.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 20 maggio 2018

Uranio impoverito-tumori - Belgrado adesso indaga
In Serbia Istituita una commissione d'inchiesta parlamentare con voto unanime - Preso ad esempio il caso italiano. Restano scettici molti ricercatori e scienziati

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 10 maggio 2018

Pola, allarme radon nelle scuole - Concentrazione oltre i limiti in cinque strutture. Il Comune: situazione monitorata e sotto controllo
Comprensibile l'ansia dei genitori per la concentrazione del gas oltre il limite consentito di 300 becquerel per metro cubo rilevata in due istituzioni prescolari e in tre scuole della città.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 3 maggio 2018

È allarme energia sporca - Sott'accusa petrolio e gas - L'Organizzazione mondiale della sanità: 7 milioni di morti per l'inquinamento
Nove persone su dieci sono a rischio malattie gravi. Dati choc anche in Europa - LE MORTI PER INQUINAMENTO

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 28 aprile 2018

Slovenia e Croazia - Centrale di Krsko, guerra su cda - Veti incrociati per le nomine dei rispettivi rappresentanti nel board

La centrale nucleare di Krsko è in co-proprietà tra i due Paesi confinanti ed e' attualmente in fase di rimontaggio dopo i periodici controlli sull'operatività e la sicurezza dell'impianto.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 21 aprile 2018

Pressing in coro da Muggia «Sito inquinato da rivedere»
Il Consiglio comunale vota all'unanimità il documento presentato da Finocchiaro - «La giunta Marzi si mobiliti con i diversi enti per liberare le aree non contaminate»

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 20 aprile 2018

Semina di mais OGM, assolto Fidenato. Il giudice: per la legge non e' reato

La pronuncia discende dalla sentenza della Corte di Giustizia europea che a settembre aveva fornito l'interpretazione autentica del regolamento comunitario 1829 del 2003.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 18 aprile 2018

Duino - Inquinamento acustico - Sondaggio web di Autovie
I residenti di Duino Aurisina sono stati scelti per partecipare al primo sondaggio online, predisposto da Autovie venete, per il monitoraggio dell'inquinamento acustico nei tratti vicini all'autostrada.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 14 aprile 2018

La Croazia non vuole chiudere Fianona 1 - Il governo intende lasciarla in funzione per altri 15 anni. Scaduto il certificato ecologico internazionale. La rabbia dei Verdi
Le intenzioni della Hep hanno subito scatenato diverse reazioni visto che vanno contro corrente rispetto alla tendenza mondiale sulla chiusura delle centrali a carbone. Ad esempio Austria, Gran Bretagna e Italia si impegnano a farlo entro il 2025 e la Francia ancora prima, entro il 2023 per passare alle fonti alternative sicuramente meno inquinanti. Ad alzare primi la voce contro il prolungamento della vita della Fianona, che ha ormai alle spalle 50 anni di attività, sono gli ambientalisti di Zelena Istra-Istria Verde che annunciano una grande battaglia.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 10 aprile 2018

«Il nuovo skatepark di Muggia sorgerà nell'area di Acquario» - La futura location svelata dal vicesindaco Bussani - Bisognerà però attendere la fine del cantiere nel 2019
Il vicesindaco Francesco Bussani ha finalmente svelato la futura location della struttura smantellata pochi mesi fa dal Comune nel piazzale ex Alto Adriatico.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 8 aprile 2018

"Grande puzza", la Siot si scusa - Mea culpa dell'azienda dopo le segnalazioni di venerdì. «Odore causato da manutenzioni al Terminal»
Tecnicamente, la "grande puzza" che ha invaso la città è stata originata dai "mercaptani", «che sono sostanze odorose non nocive per la salute e per l'ambiente, liberatesi nell'atmosfera a seguito della rimozione dei residui di greggio dalle linee di trasferimento della Siot». Si tratta, in particolare, delle linee che collegano il Terminale marino con il Parco serbatoi di San Dorligo.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 7 aprile 2018

Torna in città la "grande puzza", pioggia di segnalazioni
«Soliti odori di cui non si riesce mai a capire l'origine» aggiungono i vigili del fuoco tempestati di chiamate. Alcuni parlano di zolfo, altri di metano, al di imprecisato gas. Altri di "nafta pura".

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 5 aprile 2018

Diciotto milioni in tre anni al "supercomune" - Siglato il patto territoriale Regione-Uti giuliana. Fondi in arrivo per terrapieno di Barcola e piste ciclabili
L'Uti giuliana metterà in cantiere sedici opere, a cominciare dai 5,8 milioni per il recupero del terrapieno di Barcola e dai 5,7 per interventi sul terrapieno in zona Acquario a Muggia.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 29 marzo 2018

Porto - Navi rumorose - allo studio interventi preventivi
Il problema del rumore dalle navi ormeggiate al porto di Trieste è stato approfondito nel corso di un incontro del Tavolo tecnico svoltosi nei giorni scorsi nella sede dell'Arpa a Trieste.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 28 marzo 2018

Il maxi traliccio resiste Santa Barbara rilancia la guerra anti antenne
L'assessore Litteri assicura che l'impianto sarà abbattuto ma è probabile che ne sorga comunque un altro in zona

«Lotta ai cattivi odori a San Dorligo - Strada ancora lunga»
La Siot ha comunicato di aver messo nel bilancio preventivo 2018 investimenti utili per accelerare la ricerca in questo settore e sarà intensificata l'attività di scambio di informazioni con l'Arpa.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 10 marzo 2018

Un Porto più "green" grazie all'elettricità - Lo studio di un progetto pilota mirato a ridurre l'inquinamento prodotto dalle navi
Le navi che sostano nel porto di Trieste - dati dell'Arpa Fvg - producono un inquinamento atmosferico stimabile attorno al 20% del totale. Da qui l'esigenza di iniziare a delineare soluzioni per la sostenibilità energetica e ambientale che, anche in considerazione del progressivo aumento dei traffici nello scalo giuliano, possano abbattere i numeri dell'inquinamento.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 8 marzo 2018

A2A in Fvg produce valore per 21 milioni - I numeri del bilancio di sostenibilità del gruppo energetico. Al via un concorso per favorire iniziative imprenditoriali per il turismo
Nel 2016, la centrale termoelettrica di Monfalcone ha prodotto 2.214 gigawattora. Nelle due sezioni, rimaste in servizio, sono operativi dal 1° gennaio 2016, i nuovi sistemi di abbattimento degli ossidi di azoto, che hanno comportato un investimento di 25 milioni di euro. Nello stesso anno, sono state inferiori ai limiti di legge, anche le emissioni medie di SO2 (-59%) e di polveri (-75%).

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 7 marzo 2018

Ricerca in Canada - L'inquinamento "controlla" Dna - Scoperto collegamento tra i geni sollecitati dallo smog e le malattie. Le morti per inquinamento
Le sostanze inquinanti presenti nell'ambiente possono "prendere il controllo" del Dna, accendendo in questo modo alcuni geni piuttosto che altri e scatenando malattie cardiache e respiratorie.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 5 marzo 2018

Gara dei rifiuti, parola al Consiglio di Stato
LA SITUAZIONE: prove di collaudo e imminente inaugurazione per il Depuratore di Servola costato oltre 50 milioni di euro. Ancora attesa, invece, sulla gara da 9,3 milioni per aggiudicarsi spazzamento e raccolta dei rifiuti solidi nell'area urbana triestina: il contenzioso, acceso dalla coop romagnola Ciclat che nello scorso novembre ha prevalso davanti al Tar Fvg.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 27 febbraio 2018

San Dorligo, confronto sulla questione odori - Vertice fra Regione e Comune. Sul tavolo anche lavori pubblici e Imu legata alle attività produttive
La giunta comunale ha chiesto alla Regione lo stato del procedimento riguardante il rigassificatore di Zaule, per il quale, come ribadito dalla stessa amministrazione regionale, l'esecutivo del Fvg ha espresso formalmente attraverso una delibera la mancata intesa per la realizzazione dello stabilimento.

Vertice Bers, Sofia rilancia l'idea del nucleare regionale
Il premier bulgaro chiede ai Paesi balcanici non ancora nell'Unione europea di cofinanziare il progetto della già contestata centrale a Belene sul Danubio

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 26 febbraio 2018

Vienna contro l'Ue per la centrale nucleare - Nel mirino del governo il controverso progetto di modernizzazione dell'impianto ungherese di Paks
L'mpliamento che ha avuto luce verde, dopo approfondite analisi, anche dall'Unione europea, non piace affatto all'Austria, paese storicamente contrario all'elettricità prodotta dall'atomo.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 20 febbraio 2018

Grotta Gigante - sì alla bonifica dell'ex polveriera
«L'edificio che un tempo ospitava la ex polveriera dell'Esercito - spiega il sindaco, Monica Hrovatin - ha bisogno di un radicale intervento, che preveda l'eliminazione dei residui di amianto.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 14 febbraio 2018

A Muggia scattano i lavori di restyling della rete fognaria - Cantieri al via lunedì per sostituire le condotte in centro - Interessate via Signolo e via Tonello. Costo: 260 mila euro
L'intervento dovrebbe costituire una svolta fondamentale per quanto riguarda il rio Fugnan, torrente che da mezzo secolo è all'origine dell'inquinamento degli scarichi fognari.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 9 febbraio 2018

Il governo ridimensiona l’area del Sito inquinato -  Il ministro dell’Ambiente Galletti firma l’atteso decreto sulla riperimetrazione - Rivista la regia delle competenze.

Serracchiani: «Semplificazione e investimenti» - Il ruolo di Area - Preziosa per raggiungere il traguardo si è rivelata la collaborazione con il parco scientifico oltre che con il Porto

Smog, l’ultimatum dell’Ue - «Misure certe entro oggi» L’Italia rischia una procedura d’infrazione se il piano non convincerà Bruxelles
Maglia nera a Torino, la Pianura Padana fra le aree più inquinate del continente

Ex Dina di Veglia Zagabria rimuove i depositi pericolosi

FIUME - «Se non ci saranno intoppi – si legge in una nota del ministero dell’Ambiente – la rimozione delle sostanze tossiche sarà completata entro il 31 marzo».

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 1 febbraio 2018

Scorie nucleari di Krsko, nessuno vuole il deposito - La Croazia scarta un'area in territorio sloveno perché troppo vicina alla Sava
Nel mirino per lo stoccaggio una zona vicina alla Bosnia, dove crescono i timori.

Luci sull'ambasciata per segnalare lo smog - L'iniziativa della diplomazia svedese a Sarajevo. E a Pristina cittadini in piazza contro l'inquinamento
Continua a tenere banco nei Balcani - e in particolare in Bosnia e in Kosovo - la questione dello smog che rende irrespirabile e pericolosa l'aria.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 31 gennaio 2018

Smog, ultimatum Ue: agite subito - Il ministro Galletti protesta per la minaccia di sanzioni: abbiamo fatto già molto
La situazione della qualità dell'aria in Europa, nonostante le direttive Ue sulla qualità dell'aria con impegni vincolanti fissati al 2005 e al 2010 e finora sostanzialmente non rispettati è preoccupante.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 30 gennaio 2018

E lo smog soffoca 39 città - Bruxelles convoca l'Italia - Anche Trieste nel dossier di Legambiente - Le citta' piu' inquinate
Il nuovo rapporto di Legambiente "Mal'Aria 2018" disegna un quadro che racconta come le concentrazioni di polveri sottili (PM10) e l'ozono siano ormai arrivate alle stelle.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 26 gennaio 2018

La Ferriera sfida il Comune - «Porte aperte a ogni verifica» - La proprietà: «Nuovi controlli? Confermeranno i risultati positivi ottenuti»
Siderurgica Triestina risponde così alla richiesta di rivedere la procedura Aia

Giardino pubblico chiuso a partire da lunedì - Tre giorni di accesso vietato per consentire le opere di manutenzione e di pulizia generale dell'area
E' in fase di preparazione la procedura per avviare la gara riguardante il fitorimedio per assorbire i veleni dei sette giardini inquinati individuati a Trieste.

 

 

EHABITAT.it - LUNEDI', 22 gennaio 2018

Microfibre, è allarme inquinamento marino: milioni in mare ad ogni lavaggio

Ad ogni lavaggio a mano o in lavatrice, milioni di microfibre, ovvero particelle microplastiche con dimensioni inferiori ai 5 millimetri, finiscono in mare causando ingenti danni all’ecosistema e alla vita marina. Secondo un recente studio della International Union for Conservation of Nature, le microfibre rappresenterebbero ben il 35% delle microplastiche primarie (quelle cioè che non si formano dalla decomposizione dei rifiuti) che finiscono in mare. Un problema dunque molto diffuso, che parte dai nostri capi in acrilico (PC) e poliestere (PL).
 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 15 gennaio 2018

L’Uti porta “in dote” 4,3 milioni in due anni per l’area di Acquario - Intesa siglata tra giunta regionale e Consiglio delle autonomie

Destinati a Muggia fondi per accelerare le opere di bonifica

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 2 gennaio 2018

Terrapieno muggesano verso la riapertura - La giunta: «I lavori procedono a pieno ritmo. Il primo lotto dovrebbe essere accessibile entro l'estate»
MUGGIA - «I lavori sul terrapieno di Acquario procedono come da programma ed entro la prossima estate sarà aperto al pubblico il primo lotto comprendente la pista ciclabile ed i due parcheggi». Francesco Bussani, assessore ai Lavori pubblici di Muggia, rassicura i residenti e tutti i bagnanti della costa rivierasca sull'andamento del cantiere sito sul terrapieno inquinato.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 27 dicembre 2017

Tuffi non più proibiti dopo dodici anni a Porto San Rocco - Revocata l'ordinanza del 2005 che vietava la balneazione nel tratto di mare davanti alla spiaggia del comprensorio
Nella zona erano stati rilevati alcuni residui in ferro sommersi affioranti dal fondale del mare e per 12 anni l'area era rimasta ufficialmente off-limits.

 

 

GREENSTYLE.it - MERCOLEDI', 20 dicembre 2017

Metalli tossici per l’uomo: quali sono

La tossicità dei metalli pesanti è una delle principali minacce per la salute dell’uomo e, ancora, dell’ecosistema in generale. Tra questi elementi ve ne sono alcuni in grado di esercitare un effetto tossico diretto, altri invece lentamente si accumulano in animali e piante che fanno parte della nostra catena alimentare, depositandosi poi nei tessuti e negli organi umani. I metalli pesanti sono inquinanti ambientali e la loro tossicità è un problema di crescente importanza per ragioni ecologiche, evolutive, nutrizionali e ambientali. A livello internazionale, sono state intraprese varie misure per controllare e soprattutto prevenire l’esposizione a queste sostanze.

 

 

COMUNICATO STAMPA - LUNEDI', 11 dicembre 2017

STRATEGIA ENERGETICA NAZIONALE: LA CENTRALE A CARBONE VA CHIUSA ENTRO IL 2025 - (Legambiente Circolo “Ignazio Zanutto” Comitato NO Carbone Isontino)

Lo scorso 10 novembre i Ministri Calenda e Galletti hanno firmato il Decreto Ministeriale contenete la Strategia Energetica Nazionale (SEN) .

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 7 dicembre 2017

Da Sofia al Montenegro la grande cappa dello smog - Pm10 oltre i limiti contro la media Ue del 19%. A Skopje 1300 morti all'anno
Stufe a carbone, vecchi diesel e centrali obsolete. Il 78% dei bulgari respira

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 1 dicembre 2017

Amianto in porto, maxirisarcimento bis. Nuova condanna a carico dell’Authority: dovrà sborsare 700mila euro ai familiari di un ex dipendente morto all’età di 64 anni

Solo un mese e mezzo fa l’Authority aveva perso una causa analoga, con importo simile. Il caso riguarda il triestino Luigi Simoni morto nel dicembre 2013.

D'Agostino chiede il supporto dello Stato - «Non può essere la singola amministrazione a pagare le conseguenze di responsabilità del passato»
Anche in previsione delle future cause che nei prossimi mesi potrebbero arrivare a giudizio. Zeno D'Agostino, presidente dell'Authority, chiederà sostegno allo Stato.

Zagabria ci ripensa - Fianona 1 operativa ancora per vent'anni - La Croazia vuole sfruttare al massimo gli impianti disponibili - Gli ambientalisti: «Stop ai devastanti effetti sulla salute»
Prolungamento di altri 20 anni per la vecchia centrale termoelettrica a carbone Fianona 1 che si sarebbe dovuta chiudere per sempre entro il 31 dicembre di quest'anno.

CHERSO - Centrale solare che servirà 1.500 famiglie ad Aquilonia
L'anno prossimo comincerà la realizzazione di uno dei più grandi progetti infrastrutturali nell'arcipelago di Cherso e Lussino.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 28 novembre 2017

Glifosato, l'Ue rinnova l'utilizzo - Il controverso erbicida potrà essere usato per altri cinque anni. Contrarie Roma e Parigi
A favore si sono espressi diciotto paesi, nove i contrari e un astenuto. L'Italia è tra quelli che hanno votato contro. «Adottiamo già disciplinari produttivi che limitano l'uso a soglie inferiori del 25% rispetto a quelle definite in Europa al fine di portare il nostro Paese all'utilizzo zero del glifosato entro il 2020», ha dichiarato il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 27 novembre 2017

Convegno -  «Esposti all'amianto - Ricerca prioritaria»
«La cultura della ricerca fa parte dei nostri obiettivi sin dal 2000 - ha ricordato Aurelio Pischianz, presidente dell'Aea Fvg -, ma attualmente tutte le cure disponibili sono soltanto palliative».

 

 

GREENSTYLE.it - MARTEDI', 21 novembre 2017

Nube radioattiva: Russia ammette, livelli 986 volte oltre la norma

Il servizio meteorologico russo ha confermato i livelli record di Rutenio-106 nella nube radioattiva che si è diffusa in Europa. Sebbene il governo russo abbia più volte smentito le responsabili riguardo l’incidente, il meteo Rosgidromet ha confermato la presenza dell’isotopo radioattivo in diverse zone del Paese e in particolare Tatarstan e nel sud della Russia.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 20 novembre 2017

Fondi bis per la bonifica di Acquario - In arrivo dalla Regione 400mila euro per il terrapieno di Muggia. Si punta ad aprire parcheggi e accesso al mare entro l'estate
MUGGIA - «Entro l'inizio della prossima estate garantiremo i parcheggi e l'accesso al mare per i bagnanti di Acquario». Francesco Bussani, assessore ai Lavori pubblici di Muggia, strappa la promessa ai propri concittadini dopo la notizia ufficiale di un nuovo finanziamento per la riqualificazione del terrapieno.

 

 

GREENSYTLE.it - MARTEDI', 14 novembre 2017

Nube radioattiva sull’Europa: la sorgente tra Russia e Kazakhistan - radioattivita' anche in Friuli

Sarebbero state individuate delle tracce di radioattività, in seguito all’espansione di una nube radioattiva, nell’atmosfera nel periodo compreso tra il 27 settembre e il 13 ottobre. L’Istituto di Radioprotezione e di Sicurezza Nucleare francese avrebbe individuato delle tracce di rutenio-106 nell’atmosfera di tutta l’Europa e in Italia.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 11 novembre 2017

A Rovigno fondi Ue per l'ambiente - Da Bruxelles 21 milioni: col nuovo sistema di depurazione le acque reflue riutilizzate per l'irrigazione
Il valore complessivo dell'operazione è di 30 milioni di euro, 21 dei quali ottenuti dal Fondo di coesione dell'Unione europea.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 10 novembre 2017

Bonifiche, al via due appalti per 1,4 milioni - Aggiudicate le gare per l’analisi di terreni e acque e per il progetto contro l’inquinamento delle falde

Un nuovo passo in avanti nel lungo iter burocratico riguardante le bonifiche all’interno del cosiddetto Sin, il Sito di interesse nazionale della Zona industriale di Trieste, “affare” che attualmente ricade tra le competenze della presidente della Regione Debora Serracchiani in veste di commissario straordinario per l’attuazione dell’accordo di programma per l’area della Ferriera di Servola.

Ancora tutti divisi sul glifosato L’accordo non c’è

È stallo in Europa sul glifosato. I Paesi Ue, per l’ennesima volta, non sono riusciti o a esprimere una maggioranza qualificata pro o contro il rinnovo per 5 anni della licenza per l’erbicida, accusato di avere effetti nocivi anche gravi sulla salute umana. L’ultima occasione sarà il comitato d’appello, che la Commissione potrebbe convocare il 27 o 28 novembre.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 8 novembre 2017

Nuova rete fognaria a Noghere e Crociata - Lavori per otto mesi - Via all'estensione degli impianti oggi in uso a San Dorligo - Opera da 1,2 milioni. Disagi ridotti allo stretto necessario
I reflui potranno così confluire al depuratore di Zaule, permettendo la dismissione di quello di Prebenico, con un deciso miglioramento degli standard ambientali.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 24 ottobre 2017

«Il rilancio passa dal recupero delle Noghere» - Il neosegretario del Pd di Muggia Micor: «Turismo, welfare e lavoro i primi temi da affrontare»
MUGGIA - Lavoro: recupero dei terreni ex Ezit nella valle delle Noghere per mettere in moto un'opportunità di sviluppo.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 23 ottobre 2017

Nasce a San Dorligo una mail speciale per il "caso odori"
La Seconda commissione del Consiglio comunale di San Dorligo competente in materia di ambiente, ha istituito un indirizzo di posta elettronica «dedicato ai cittadini, al quale indirizzare segnalazioni riguardanti criticità di carattere ambientale pertinenti al territorio comunale di San Dorligo Della Valle - Dolina».

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 22 ottobre 2017

«Il vertice dell'Ente porto non ci informò sull'amianto» - La testimonianza dell'ex sindacalista e dipendente dell'Eapt Giuliano Veronese
Il collega: «Nessuna prescrizione». Il tecnico Laureni: «L'amministrazione sapeva»

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 21 ottobre 2017

Amianto killer in banchina - In arrivo altre due sentenze - In ballo richieste per un milione dopo i 645mila euro riconosciuti nel ricorso pilota
L'Autorità portuale rischia altri due maxirisarcimenti per decessi da amianto nell'arco di un paio di mesi. I fascicoli riguardano due ex operatori in sevizio all'allora Ente porto.

L'intervista - «Negli uffici dell'Ente non se ne parlava mai»
Ha vissuto con l'incubo dell'amianto per tutta la vita. Prima con la morte del padre, un ex artigiano specializzato negli impianti sanitari e di riscaldamento. Poi, più o meno consapevolmente, con il suo impiego in porto tra gli anni Settanta e Novanta. Gianmarco Misigoi, 65 anni, era stato gruista e poi funzionario dell'Ente.

Gli ex portuali fra ricordi e ansia - «Fibre ovunque se soffiava bora»
Un sacco rotto da 25 chili: con un po' di bora il materiale volava dappertutto, si sono trovate tracce di asbesto nei magazzini dopo dieci anni. Dopo aver compreso la gravità dell'esposizione all'amianto, «si lavorava con un certa tutela, con mascherine bianche. Ci davano da bere anche del latte, dicevano che faceva bene...».

San Dorligo - Odori oltre i limiti di legge - Il tavolo si apre ai cittadini
Esiste un disagio olfattivo conclamato a San Dorligo «perché, seguendo le linee guida predisposte dalla regione Lombardia - ha spiegato Alessandra Pillon dell'Arpa - e adottate in tutta Italia, il limite del parametro che lo configura è fissato al 2% e in questo Comune siamo ben al di sopra».

 

 

LA REPUBBLICA.it - VENERDI', 20 ottobre 2017

Nove milioni di morti l'anno: l'inquinamento uccide 15 volte più delle guerre

Un sesto dei decessi mondiali causati dallo smog: tre volte più dell’effetto combinato di Aids, tubercolosi e malaria e 15 volte più di tutti conflitti armati e delle altre forme di violenza. I numeri vengono dal rapporto della Lancet Commission on Pollution & Health - L'inquinamento atmosferico causa mezzo milione di morti l'anno in Europa

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 20 ottobre 2017

Amianto killer in Porto - Primo maxirisarcimento - Authority condannata a versare 645mila euro ai familiari di un operaio
L'uomo morì di mesotelioma dopo aver lavorato per 32 anni per una coop

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 19 ottobre 2017

La rivolta contro i soffiatori «Alzano polveri e rifiuti» - I cittadini lamentano l'uso disinvolto dello strumento per la pulizia delle strade
Sotto accusa anche il rumore eccessivo e la mancata raccolta dei cumuli di foglie

 

 

COMUNICATO STAMPA - GIOVEDI', 12 ottobre 2017

RUTENIO IN VENETO E NORD ITALIA. SERENA PELLEGRINO ( SI): PROBLEMA RISCONTRATO ANCHE IN ALTRI PAESI EUROPEI

COSA SIA SUCCESSO NON LO SA NEMMENO L’AIEA. IL MINISTERO DELL’AMBIENTE RASSICURA SU ASSENZA RISCHI SANITARI E SU PROGRESSIVA DIMINUZIONE

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 10 ottobre 2017

Amianto a Fiume - Si punta alla mappa dei siti a rischio - La stima del Comune: tetti in eternit per mille tonnellate
L'assessore allo Sviluppo: «No alle discariche abusive»

Legambiente - Opuscolo sui giardini inquinati

Oggi dalle 15 alle 17 nel Giardino pubblico di via Giulia i volontari di Legambiente distribuiranno ai cittadini l'opuscolo "Inquinamento dei giardini pubblici: cosa c'è da sapere".

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 5 ottobre 2017

Rutenio nell'aria, niente rischi - L'Arpa precisa : piccole quantità. Nessuna conseguenza per la salute
Generalmente il Rutenio 106 è un prodotto di fissione nucleare; tuttavia, in questo caso, non sono stati ravvisati altri prodotti di fissione tipici degli incidenti a impianti nucleari.

Incontro sul Radon a San Giovanni - Progetto al via

Iniziano oggi gli incontri su "Radon, misure in mille famiglie" di Arpa e Regione. Il primo incontro si terrà alle 17.30 al Teatro Basaglia di via Weiss 13.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 3 ottobre 2017

LA POLEMICA - «Soldi per le bonifiche solo alle grandi aziende»
Per candidarsi al riparto dei 15 milioni bisogna presentare programmi di investimento con spese ammissibili non inferiori a 1,5 milioni.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 2 ottobre 201

In arrivo 15 milioni per le bonifiche nei terreni ex Ezit - Pubblicato il bando per accedere ai fondi stanziati dal Mise
Serracchiani: «Area di crisi industriale verso il rilancio»

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 30 settembre 2017

Aria d’Italia la più sporca d’Europa - Ogni anno 91mila morti premature sono dovute all’inquinamento atmosferico

È il quadro sconfortante tracciato dal rapporto «La sfida della qualità dell'aria nelle città italiane», presentato ieri a Roma al Senato dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

Dosimetro in casa per misurare il radon - Arpa cerca volontari - L'Agenzia consegnerà gli strumenti alle famiglie interessate

Alte concentrazioni del gas naturale radioattivo in città e Fvg

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 29 settembre 2017

Salute e lavoro - Malattie da amianto Oltre diecimila casi fra esposti e familiari
Quanto è emerso ieri pomeriggio, primo momento della due giorni di lavori articolati in tre sessioni, è stata una panoramica molto approfondita, dall'evidente approccio scientifico.

"Incubazione" più lunga delle altre patologie
Tanto maggiore è l'esposizione all'amianto accumulata nell'esperienza di vita quanto maggiore è il rischio di mesotelioma maligno.

Ambientalisti: nella centrale di Fianona il "carbone insanguinato" della Colombia
La ricerca, condotta a fine luglio dalla "Zelena Istra-Istria verde" in Colombia, ha evidenziato che a Fianona viene utilizzato il carbone estratto nella regione La Guajira, dove lo sfruttamento del carbone è la causa principale della mancanza di acqua potabile e di una grande povertà e crisi umanitaria, come pure dello sfollamento forzato degli abitanti nativi.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 27 settembre 2017

Mais Ogm - Assolto Fidenato
PORDENONE - Il leader di Agricoltori Federati Giorgio Fidenato è stato assolto ieri a Pordenone dal Tribunale penale dall'accusa di aver violato il divieto di semina di mais Ogm.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 23 settembre 2017

I tralicci di Conconello approdano sul Belvedere - Dall'abitato le antenne sono state spostate sul sentiero panoramico del monte
Regione e Comune in coro: «La salute dei cittadini ha la priorità sull'ambiente»

LE REAZIONI - Escursionisti sbigottiti ma residenti soddisfatti
«Il sentiero più bello del Carso rovinato da degli ecomostri». Umberto Pellarini Cosoli, capogruppo della commissione sentieri dell'associazione Cai XXX Ottobre nonché coideatore del sentiero n.1, non riesce a capacitarsi dell'installazione dei tre tralicci sul monte Belvedere.

 

 

COMUNICATO STAMPA - GIOVEDI', 14 settembre 2017

OGM E SENTENZA CORTE DI GIUSTIZIA. SERENA PELLEGRINO (SI) : POLEMICHE INUTILI, HO PIU’ PAURA DELLE CONSEGUENZE DEL CETA SULLA SICUREZZA DELL’AGRICOLTURA E PER LA TUTELA DELLE ECCELLENZE AGROALIMENTARI ITALIANI.
LE QUESTIONI POSTE DALLA CORTE NON RIGUARDANO I DIVIETI OGM VIGENTI MA EVENTUALI PROVVEDIMENTI DI EMERGENZA NEGLI STATI MEMBRI.

IL PICCOLO - GIOVEDI', 14 settembre 2017

L'Europa gela l'Italia «Non può impedire le coltivazioni ogm» - Il verdetto

Secondo i giudici , qualora non sia accertato un pericolo per la salute umana, degli animali o per l’ambiente, gli stati UE non possono dire stop

«La battaglia continua - Ora mi risarciscano» l'intervista
Giorgio Fidenato, l'agricoltore friulano che nel 2014 e nel 2015 aveva deliberatamente seminato granoturco con il Dna modificato a Vivaro, non arretra di un millimetro e rilancia.

I CONSUMATORI - «La ricerca deve dare risposte»
L'opinione di Barbara Puschiasis, presidente regionale della Federconsumatori, è articolata e chiede di non essere ingabbiata in una categoria schierata a favore o contro gli ogm.

IL PRODUTTORE - «Tuteliamo le varietà locali»
«In Italia abbiamo un patrimonio di biodiversità che ci invidia tutto il mondo. Pensiamo a recuperare, a tutelare e a valorizzare le varietà locali».

LO SCIENZIATO - «Una vittoria del buonsenso»
Mauro Giacca, direttore generale dell'Icgeb, si schiera dalla parte degli ogm. «I presunti pericoli derivanti dal loro consumo sono stati smentiti dal passare del tempo».

La grande distribuzione - «Multinazionali da limitare»
«Non sono contrario tout court - spiega Fabio Bosco - Gli ogm permettono di sfamare milioni di persone».

L'ATTIVISTA - «Conseguenze alimentari»
Luca Tornatore, attivista e ricercatore, è contrario agli ogm. «Si deve adottare un minimo principio della precauzione, per quanto riguarda l'impatto degli ogm sulla salute».

L'ASSOCIAZIONE - «Ok contro la fame nel mondo»
Edi Bukavec, segretario dell'Assoagricoltori Fvg, contestualizza geograficamente il dibattito.

Ambiente - Patto Regione-sindaci per il Geoparco del Carso

Oggi l'assessore regionale ad Ambiente ed Energia Sara Vito e diversi sindaci sottoscriveranno il protocollo d'intesa per l'istituzione di un Geoparco sul territorio del Carso.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 25 agosto 2017

La Regione si accolla parte delle bonifiche nei terreni inquinati - Ok dalla Conferenza dei servizi al ministero dell'Ambiente
Prevista la "pulizia" di 75 ettari su 500 al Canale navigabile

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 24 agosto 2017

L'amianto ora colpisce i figli degli operai - L'emergenza
Il "male da amianto" sta intaccando una nuova frontiera generazionale. I figli degli ex lavoratori esposti alla fibra minerale. Si apre un nuovo capitolo, tutto ancora da studiare e approfondire. Bambini, dunque, oggi cinquantenni e sessantenni, che con l'eternit non avevano mai avuto a che fare. Ma che, semplicemente, giocavano assieme ai loro papà.

Boom di richieste d'aiuto - Oltre cento in un anno
Il punto sanitario inaugurato nell'estate 2016 continua a ricevere nuovi utenti - Il responsabile: «Questo andamento sta a significare che il problema resta»

Grado, la sabbia avanza e crea lagune - Le correnti spingono il grande banco in direzione della spiaggia principale. Si sta formando anche un piccolo specchio d'acqua
Si tratta di un'area che s'è formata a seguito dello spostamento del banco sabbioso della Mula di Muggia che si sta muovendo in direzione della spiaggia principale.

Spostamento a Ovest anche di 15 metri l'anno - il professor Ruggero Marocco
«È un problema molto serio - dice Marocco - e va assolutamente affrontato. È una questione che vede coinvolti tutti, dal Ministero, alla Regione, al Comune...».

Un fenomeno previsto già 30 anni fa - Lo studioso antonio Brambati

Lo "Studio sedimentologico e marittimo-costiero dei litorali del Friuli-Venezia Giulia" è indubbiamente lo studio più approfondito e completo che sia stato eseguito.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 10 agosto 2017

San Dorligo, via al tavolo anti odori molesti - Insediato il nuovo organismo composto da Municipio, Arpa, Asuits, Regione e Comune di Muggia
Si è insediato il tavolo tecnico che l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Sandy Klun ha proposto di instaurare con la collaborazione dell'Arpa.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 6 agosto 2017

Bonifiche in area ex Ezit, la Regione accelera - Via libera della giunta all'analisi del rischio per liberare spazi a disposizione delle realtà produttive
Nuovo deciso passo avanti verso il riuso delle aree dell'ex Ente zona industriale di Trieste.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 6 luglio 2017

Ogs capofila nella lotta all'anidride carbonica - L'Istituto giuliano nella rete dei laboratori europei che dovranno "stoccare" nel sottosuolo la CO2
Ridurre le emissioni di gas a effetto serra per ridurre il riscaldamento globale. Per raggiungere questo obiettivo, la Comunità europea punta anche a confinare sotto la superficie terrestre o marittima la CO2. Per questo ha promosso la nascita di una rete di laboratori di eccellenza in materia di cattura e stoccaggio nel sottosuolo dell'anidride carbonica.

Specie esotiche e incendi minacciano la landa carsica - L’allarme dell’esperto Poldini: «Bisogna intervenire subito - La biodiversità del territorio è seriamente in pericolo»

Tra le soluzioni suggerite dal professore il rilancio della cosiddetta agricoltura multifunzionale e del terreno a pascolo.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 1 luglio 2017

ALTIPIANO EST - Trebiciano reclama le barriere antirumore
TRIESTE - Un'adeguata protezione antirumore lungo il tratto della Grande viabilità adiacente la frazione di Trebiciano. Lo richiede l'intero paese, in particolare le famiglie che da tempo risiedono nelle vicinanze dell'autostrada, sottoposte quotidianamente al frastuono provocato dal traffico.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 30 giugno 2017

Il "patto" di San Dorligo contro gli odori molesti -
Il Comune volta pagina in tema ambientale e vara un tavolo tecnico con Arpa, Regione, Azienda sanitaria, Porto e Municipio di Muggia. Si parte a metà luglio

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 28 giugno 2017

Chiampore si libera dalla maxi antenna - Il Consiglio di Stato sconfessa il Tar e dichiara abusivo il traliccio Finmedia. Demolizione più probabile rispetto a una multa
Può cantare vittoria il sindaco di Muggia Laura Marzi: la partita sull'enorme traliccio di Finmedia srl è stata vinta. Con una sentenza un po' a sorpresa il Consiglio di Stato di Roma ha ribaltato completamente la sentenza di primo grado fornita dal Tar Fvg di Trieste a proposito del titolo abilitativo di Finmedia per la realizzazione di un'antenna a Chiampore.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 21 giugno 2017

La Regione punta a una fetta di bonifiche - Alla Conferenza dei servizi sarà chiesto al ministero di riperimetrare il Sito inquinato per gestire l'iter sul Canale navigabile
Due colpi di scena potrebbero forse scuotere il lungo sonno in cui sono cadute le bonifiche relative al Sito di interesse nazionale (Sin). A muovere le pedine sullo scacchiere nazionale, sulla base di una indicazione giuntale, è la Regione, che aveva avocato a sè la materia ambientale dopo il commissariamento dell'Ezit risalente al novembre 2015.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 15 giugno 2017

SALUTE E LAVORO»L'ALLARME - Le 380 vittime dell'amianto in regione
La drammatica statistica riguarda soltanto le morti verificate e in via di certificazione soprattutto a Trieste e Monfalcone

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 12 giugno 2017

Uranio impoverito in Serbia - Cause contro i Paesi Nato
Un team di avvocati vuole portare in tribunale una ventina di Stati per i missili sganciati sulla Jugoslavia di Milosevic: «Ogni anno 33mila nuovi casi di cancro»

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 6 giugno 2017

Le polveri sottili e l'ozono i nemici dell'aria in regione - Nel rapporto dell'Arpa per il 2016 i due inquinanti sono le uniche criticità
Il benzo(a)pirene sempre sotto i limiti ma "osservato speciale" in Friuli - La qualita' dell'aria nel 2016 in Friuli Venezia Giulia

PORTO E AMBIENTE - Certificazione di qualità al sistema dell'Authority
È la prima Autorità di sistema portuale italiana a ottenere la conferma e l'estensione della certificazione del proprio sistema di gestione integrato.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 1 giugno 2017

Trump verso la rottura dell'intesa - Il rischio: 3 miliardi di tonnellate di Co2 in più ogni anno
Secondo gli esperti, l'uscita degli Stati Uniti dall'accordo di Parigi aggiungerebbe 3 miliardi di tonnellate di anidride carbonica (Co2) all'anno alle emissioni globali.

Legambiente - In Italia alluvioni e ondate di calore per 126 Comuni
ROMA - I cambiamenti climatici minacciano il Pianeta. Gli impatti sono evidenti soprattutto sulle città, dove vive il maggior numero di persone.

In FVG -  Arriva l’ok alla caccia alle nutrie Il consiglio regionale approva le norme mirate a limitare i roditori

La giornata comincia con l'ok trasversale alle norme mirate all'eradicazione dei roditori che si stanno diffondendo in modo incontrollato anche in Friuli Venezia Giulia.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 22 maggio 2017

La Svizzera dice addio al nucleare - Il piano del governo approvato con una maggioranza del 58,2%
Con una maggioranza del 58,2%, gli svizzeri hanno approvato ieri in un referendum il graduale abbandono dell'energia nucleare (20-30 anni) e una politica di sviluppo delle energie rinnovabili.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 12 maggio 2017

Nuovi limiti Ue, centrale A2A a rischio - Scatta la stretta sulle emissioni. Impianto di Monfalcone davanti a un bivio: costosi adeguamenti o chiusura dell’attività
MONFALCONE La centrale termoelettrica di Monfalcone finisce sotto la scure dell’Unione europea, alla luce dei nuovi limiti sulle emissioni inquinanti delle centrali a carbone. Limiti da adottare entro il 2022 e che comporteranno un «costoso adeguamento o la chiusura» di circa un terzo degli impianti o di parti di impianto.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 28 aprile 2017

Lo sconto benzina appeso a un filo - Bruxelles denuncia l’Italia alla Corte Ue per i prezzi agevolati in Fvg - Nel mirino anche l’inquinamento da Pm10
Il nostro Paese ha ora due mesi di tempo per «adottare azioni appropriate per garantire una buona qualità dell’aria e salvaguardare la salute pubblica»
.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 25 aprile 2017

«Bomba ecologica minaccia le fonti dell’acqua potabile» - L’allarme del deputato istriano Demetlika in Parlamento: «Vicino al torrente Foiba 400 tonnellate di rifiuti tossici»
«L’autorità cittadina di Pisino e quella regionale istriana - sostiene Demetlika - ha più volte segnalato il problema al ministero per la Tutela dell'ambiente, ma senza esito».

Nessuna multa per la collinetta inquinata - Il Tar annulla la sanzione di 400mila euro che il Comune di Muggia avrebbe dovuto versare allo Stato per l’area bonificata
Il sito di Porto San Rocco non era mai stato considerato dagli enti nazionali competenti quale “discarica abusiva” e la Provincia aveva pure certificato la conformità del progetto di bonifica.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 20 aprile 2017

Studi su rischi ambientali e danni alla salute - Accordo pilota con l’Istituto superiore della sanità. In arrivo dal Cipe 7 milioni per il Polo intermodale
L’intesa si svilupperà attraverso una serie di interventi, il primo dei quali riguarderà l’impatto sulla popolazione residente legato alla presenza dell’impianto siderurgico di Servola.

 

 

COMUNICATO STAMPA - MERCOLEDI', 12 aprile 2017

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SULLE TRIVELLE DI SERENA PELLEGRINO. "IL DECRETO DEL MISE E’ IL CAVALLO DI TROIA PER NUOVE INSTALLAZIONI"

TRIVELLE. SERENA PELLEGRINO ( SI – POSSIBILE): IL GOVERNO NON SI FERMA DAVANTI A NIENTE PER CONSENTIRE ALLE COMPAGNIE PETROLIFERE DI CONTINUARE CON LE TRIVELLE ENTRO LE 12 MIGLIA. IL DECRETO DEL MISE E’ IL CAVALLO DI TROIA PER NUOVE INSTALLAZIONI. INTERROGAZIONE IN COMMISSIONE AMBIENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 2 aprile 2017

Telenovela Acquario, parte la bonifica - Dopo 14 anni di attesa scatta la messa in sicurezza della passeggiata a mare lungo l’area di Muggia dichiarata inquinata
MUGGIA - Il cantiere, partito da pochi giorni, riguarda la bonifica della passeggiata a mare, lunga poco meno di un chilometro. L'appalto è stato aggiudicato per un importo pari a 781mila 319 euro.

Età lontane unite nel rispetto dell’ambiente - Con “Esistenze 2017” gruppi composti da under 14 e over 65 hanno lavorato su ecosistema e natura
Alunni e anziani hanno costituito gruppi di lavoro raccontando le loro esperienze e riflettendo sul cambiamento avvenuto negli ultimi 50-70 anni nel rapporto tra uomo e ambiente naturale.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 30 marzo 2017

Centrale di Krsko sotto la lente a Bruxelles - I ricercatori Sirovich e Decker all’Europarlamento: attività sismica anche recente nell’area della struttura
«Secondo gli stress test sloveni - ha spiegato il geologo -, con un'accelerazione superiore a 0,8g sarebbero probabili danni al nocciolo del reattore, con rilasci di radioattività nell'ambiente».

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 24 marzo 2017

Sos delle imprese: «Bonifiche paralizzate» - L’allarme di Confartigianato e Confindustria sul Sito inquinato. Replica l’assessore regionale Vito: «L’iter procede»
«Le aree di proprietà ex Ezit, cioè circa 40 ettari nelle valli delle Noghere/Rio Ospo, sono già state caratterizzate e sulle stesse sono stati eseguiti i test di cessione».

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 23 marzo 2017

Il parco fantasma di Aquilinia sparge veleni - È polemica sull’area verde promessa già per giugno 2016. Centrodestra all’attacco. Marzi: «Ritardi per questioni di sicurezza»
L’area boschiva - pari a due ettari, di proprietà della Teseco - doveva essere realizzata proprio dalla stessa Teseco con un importo pari a 160mila euro, necessari per la riqualificazione della zona.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 19 marzo 2017

Vittime dell’amianto, la strage infinita - In aumento neoplasie e tumori polmonari provocati dall’esposizione alla fibra killer. Patussi: «Il picco deve ancora arrivare»

Una strage di cui non si riesce a intravedere la fine e che si lascia alle spalle una lunga scia di morti e di dolore. L’amianto continua a essere il killer silenzioso di questo territorio, tanto da far guadagnare alle province di Trieste e Gorizia il poco invidiabile primato di area del Paese dove la mortalità causata dall'asbesto è cinque volte più alta rispetto alla media nazionale.

La corsa a ostacoli dei malati per ottenere l’esenzione ticket - La denuncia della CGIL
«A un anno di distanza dalla sua approvazione, il percorso socio-sanitario e assistenziale del cittadino esposto o ex esposto all'amianto non è pienamente attuato».

«Quell’incubo che mi toglie il sonno dal 2005» - A 48 anni Chiandotto ha scoperto di avere un mesotelioma. «Da allora sono condannato all’attesa»
La sentenza porta il nome di “mesotelioma pleurico” e per Alberto Chiandotto è stata pronunciata nel 2005. «Da allora sono stato condannato all'attesa», afferma senza alcuna esitazione.

Gabbiani fuori controllo, la ricetta dell’Enpa - La presidente Bufo: «L’unica soluzione efficace è la sterilizzazione». Pressing sulle istituzioni
«La sterilizzazione dei gatti dovrebbe insegnarci come la chirurgia sia l'unico metodo valido per la riduzione del numero di soggetti animali in un determinato territorio». Patrizia Bufo, presidente della sezione triestina dell'Enpa, torna sulle possibili azioni per contenere il numero dei gabbiani. Bocciando seccamente la foratura delle uova, la sterilizzazione rimane il modus operandi migliore.

La strage degli agnelli sull’isola di Cherso
Gli allevatori rilanciano l’allarme cinghiali denunciando un grave pericolo «Otto ovini su dieci sono stati uccisi. Se non si corre ai ripari addio all’attività»

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 10 marzo 2017

Monfalcone, tre indagati alla A2A - Inquinamento ambientale: gli avvisi a dirigenti della centrale
L’indagine muove da alcune segnalazioni su presunti casi di inquinamento attribuiti alla centrale di Monfalcone nel periodo compreso tra il 2011 e il 2013 e oltre.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 9 marzo 2017

Il “bio” depuratore sarà acceso a fine maggio - Sopralluogo dell’assessore regionale Vito con la collega comunale Polli: cronoprogramma anticipato
Il trattamento biologico delle acque dell'impianto di depurazione di Servola, che dal 2008 ha fatto penare per le infrazioni ambientali commesse e ammonite dall'Ue, è pronto.

 

 

StaffettaOnLine.com - MERCOLEDI', 1 marzo 2017

Emissioni in atmosfera dalle navi: l'UE e l'IMO - I combustibili marittimi a livello UE
Le norme ambientali sui combustibili per uso marittimo - previste dalla Direttiva 2012/33/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 novembre 2012, con la quale sono state apportate modifiche alla Direttiva 1999/32/CE relativa al tenore di zolfo dei combustibili marittimi come modificata dalla Direttiva 2005/33/CE - hanno consentito di ridurre non soltanto le emissioni di zolfo ma, soprattutto, di particolato, segnando un chiaro passo avanti nella tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente dell’Unione Europea (UE). La Direttiva 2012/33/UE rappresenta infatti la risposta dell’UE alle norme elaborate in seno all’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO).

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 1 marzo 2017

Ambiente - In piazzale Rosmini arriva la centralina Arpa
Lo rende noto la stessa Arpa, che segnala l'importanza della stazione in quanto misura i valori di “fondo”, sia per quanto riguarda la qualità dell’aria urbana, sia ai fini dell’AIA concessa allA Ferriera.

Muggia - Le nuove luci a led sul lungomare - I 32 corpi luminosi assicureranno risparmio energetico e migliore efficienza
Li ha installati AcegasApsAmga sul lungomare di Muggia, sia lungo la strada provinciale sia sulla nuova pista ciclabile, dal molo a T a punta Olmi, parallelamente alla strada provinciale 14.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 27 febbraio 2017

Emissioni, l’Ue decide sul taglio - Incontro a Bruxelles sul mercato delle quote di Co2. In Italia allarme smog
Primo punto controverso è la percentuale delle quote da mettere all’asta, fissata al 57%, che paesi come Italia, Germania, Belgio e Austria vorrebbero ridurre.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 23 febbraio 2017

Il Comune corre ai ripari per l’ex discarica - L’assessore Polli sul caso di via Errera: «Prima le analisi, poi elaboreremo un piano». Due le ipotesi: bonifica o tombatura
L’Autorità portuale ha quantificato in 27 milioni di euro la spesa per eventuali bonifiche, nel caso il Comune optasse per l'ipotesi tombatura.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 22 febbraio 2017

Una collina di rifiuti pericolosi - Indagini del Noe su via Errera - Dossier passato alla Regione dopo l’addio all’ente di palazzo Galatti Mai inviati dal municipio i documenti richiesti
La discarica, autorizzata dalla Regione Fvg dall’84 all’87 in base alle norme vigenti allora “per lo scarico di solidi inerti”, è in fondo a via Errera a pochi metri dal termovalorizzatore.

Ma c’è chi va a pescare in mezzo alle scorie
Sversamenti a mare a poche decine di metri in linea d’aria, rifiuti di ogni tipo lungo la costa, terra mista a cavi e detriti pericolosi direttamente a contatto con l’acqua.

"Un vero disastro ignorato per anni" L’ambientalista Santoro: «I nostri allarmi sono caduti colpevolmente nel vuoto»

LE AZIONI DA ATTUARE - Sono possibili interventi precisi con fondi europei e nazionali
Materiali e residui sparsi su 500 ettari - Acqua torbida nel tratto dallo Scalo Legnami al Rio Ospo che include anche l’ex Esso a Zaule e l’ex Aquila a Muggia
Un inquinamento di proporzioni mai quantificate davvero che racconta la storia industriale di Trieste, dove sono state autorizzate discariche un tempo pienamente legali.
 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 17 febbraio 2017

Guasto alla centrale nucleare di Krsko Attivato il blocco automatico

Allarme ieri mattina alle 8.30 alla centrale nucleare di Krsko in Slovenia, a ottanta chilometri da Trieste. Il sistema di sicurezza ha automaticamente interrotto l’operatività della centrale stessa per un guasto ai ventilatori delle pompe d’acqua verso il reattore. Questa è stata la spiegazione fornita dalla centrale.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 16 febbraio 2017

Smog, ultimo avviso dall’Unione - Le nostre città fuori norma con altri 5 Stati. All’orizzonte maximulta sulle fogne
Sotto pressione l’Italia ma anche Francia, Germania, Gran Bretagna, e Spagna per l’inquinamento eccessivo da biossido d’azoto (NO2) riscontrato nell’aria di città come Roma, Milano, Torino, Berlino, Londra e Parigi. L’Italia rischia però ancor più sul fronte ambientale: potrebbe infatti scattare a breve la maximulta Ue per le fogne non a norma da 180 milioni di euro che, sommata alle sanzioni già in vigore per rifiuti e discariche fuorilegge, porterebbero a un conto record da quasi mezzo miliardo di euro.

 

 

eHABITAT.it - MARTEDI', 14 febbraio 2017

Emergenza smog, il verde urbano può mitigarne gli effetti?

Ne abbiamo parlato ripetutamente, ma non fa male ribadire il concetto: l’emergenza smog in Italia e al di fuori dei nostri confini è reale: l’inquinamento atmosferico risulta essere uno dei principali fattori di morte a livello mondiale.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 11 febbraio 2017

ZULLO (M5S) «Centrali nucleari scarsa informazione»

Secondo Zullo «Regione e Arpa non riportano indicazioni nei siti internet, di un piano per informare o dare indicazione sui comportamenti da seguire in caso di problemi nucleari».

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 10 febbraio 2017

Francia, allarme nucleare - Fiamme in una centrale - Greenpeace chiede spiegazioni. Una petizione per dismettere i reattori obsoleti
L’incidente in Normandia ma le autorità rassicurano: «Nessun rischio radiazioni»
 

 

GREENSTYLE.it - MERCOLEDI', 8 febbraio 2017

Glifosato: California lo etichetterà come probabilmente cancerogeno
La California potrà etichettare il glifosato come probabilmente cancerogeno. A stabilirlo il giudice di Fresno, che ha accolto la richiesta dello Stato americano di tutela della sicurezza dei lavoratori che utilizzano l’erbicida RoundUp. Forti proteste dalla Monsanto, azienda che produce la sostanza chimica.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA,29 gennaio 2017

Le antenne di Chiampore non inquinano quasi più - L’Arpa certifica una riduzione dei punti di sforamento, passati da 43 a soli tre
L’assessore muggesano Litteri: «Adesso affrontiamo le ultime situazioni»

Lavori sulla rete fognaria di Duino - Da martedì viabilità modificata per gli interventi sul collegamento fino a Sistiana
Si tratta dell’opera di completamento della rete fognaria comunale nell’ambito occidentale - primo lotto.

Ogm: l’Ue si spacca e non decide sui mais transgenici - il voto favorevole dell’Italia
BRUXELLES - L'Ue non riesce a decidere sull'autorizzazione di tre mais ogm, ma crea polemiche la scelta dell'Italia di esprimere voto favorevole, pur essendo tra i 17 paesi europei che hanno vietato le colture transgeniche sul proprio territorio. Immediata la levata di scudi di ong e associazioni ambientaliste ed agricole, che hanno denunciato l'ipocrisia di Roma.

 

 

FERPRESS.it - MERCOLEDI', 11 gennaio 2017

FVG: Ambiente. Qualità aria a Trieste, prime indicazioni sul 2016 positive
Per l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia (ARPA FVG), la qualità dell’aria nella zona di Trieste nel 2016 rientra negli standard previsti dalla normativa, nonostante un rilevante carico emissivo legato principalmente al settore dei trasporti (via nave e su gomma), al riscaldamento domestico e alle attività produttive. La qualità dell’aria nel capoluogo della regione non presenta dunque criticità confrontabili con quelle delle principali aree urbane del Paese e in particolare con quelle della Pianura Padana.

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 11 gennaio 2017

Antenna al Farneto - L’ira ambientalista - Fa discutere la scelta di posizionare il ripetitore all’interno di un parco pubblico. Le associazioni: «Inappropriato»

C’è un nuovo ripetitore per la telefonia privata sul colle di Chiadino. E questo, di suo, non farebbe di certo notizia, tanti sono i tralicci che fanno capolino tra edifici, androne e periferia triestina.

Qualità dell’aria - L’Arpa “smentisce” Legambiente «Nel 2016 sforamenti nella norma» - il caso

Contrordine, a Trieste non si sta poi così male. A pochi giorni dal dossier di Legambiente, che segnalava per l’anno appena passato 38 giornate di sforamento delle soglie limite di polveri sottili, collocando il capoluogo del Friuli Venezia Giulia tra le città più inquinate d’Italia , ecco la presa di posizione dell’Arpa.

Parchi inquinati e fitorimedi in commissione
Domani alle 16.30, nella Sala giunta del Municipio, è annunciata una sorta di “Conferenza dei servizi” per tentare di risolvere la questione dei parchi pubblici inquinati.

Rivive la rete dei sentieri attorno al centro di Banne - intitolata a Burgstaller-Bidischini

È tornato a vivere lo storico circuito di sentieri che circonda la frazione di Banne, sull’altopiano triestino. Si tratta del frutto del lavoro svolto in collaborazione fra il Centro didattico naturalistico del Corpo forestale regionale e il Circolo culturale Grad.

Un progetto per crociere meno inquinanti - Elaborato da Area science park tende a razionalizzare l’afflusso dei passeggeri e dei rifornimenti
La questione viene affrontata dal progetto “Locations” (Low carbon in cruise destination cities) con l’obiettivo di sostenere le amministrazioni pubbliche locali nella redazione di piani di mobilità a bassa emissione di carbonio, che prevedano misure specifiche dedicate a ottimizzare il flusso di merci e persone conseguente al turismo da crociera.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 8 gennaio 2017

Trieste fra le città più inquinate d’Italia - Il rapporto annuale di Legambiente sugli sforamenti delle polveri sottili - La lista si è ridotta rispetto al 2015 ma il capoluogo Fvg è ancora presente

È ultima in classifica, ma c’è. E non è una bella classifica. Con 38 giorni di sforamento Trieste compare tra le 32 città italiane inquinate nel 2016. Lo certifica un’elaborazione di Legambiente su dati Arpa. L’associazione ambientalista sforna come di consueto Mal’Aria di città, il dossier sulla qualità dell’aria respirata nel Paese.

«C’è un mix di problemi in ballo» - L’assessore Polli: «Dall’uso dei veicoli ad aziende come la Ferriera, fino alle navi»
Andrea Wehrenfenning, presidente del Circolo Verdeazzurro di Legambiente Trieste, spinge sull'attuazione «di un piano nazionale e regionale per la mobilità elettrica. Anche i Comuni devono attivarsi. Hera, ad esempio, ha distribuito le postazioni, ma se non ci sono incentivi nazionali per fare costare meno l’auto, non si fa nulla».

Il verde pubblico - La scoperta dei giardini inquinati
Il caso era scoppiato la scorsa primavera in seguito alla scoperta dei livelli di tossicità riscontrati in ben sette dei dodici punti campionati dall’ex giunta Cosolini per verificare l’impatto della Ferriera non solo nell’aria, ma pure nel suolo. Nell’elenco ora figurano piazzale Rosmini, il Miniussi di Servola e il de Tommasini di via Giulia.

L’industria - Il braccio di ferro su Servola

Sul destino dello stabilimento siderurgico di Servola pesano anche le indagini della magistratura del capoluogo.
 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 3 gennaio 2017

A Duino apre il cantiere “taglia depuratori” - Partono i lavori di AcegasApsAmga per la nuova fognatura. Protesta per l’eliminazione di alcuni alberi
DUINO AURISINA - È stato aperto in questi giorni il primo cantiere del 2017 nel territorio del Comune di Duino Aurisina. Si tratta dei lavori che l'AcegasApsAmga farà per posizionare le nuove condutture della fognatura nel tratto della strada statale n. 14, all'altezza del supermercato Conad (ex Gran Duino).

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 21 dicembre 2016

Lo smog soffoca i paesi dell’Est - Parte la protesta - L’inquinamento provoca più morti che in Cina - Abitanti in piazza dalla Croazia al Kosovo  - le morti per smog
Vecchie auto ancora circolanti, stufe a legna e carbone per riscaldarsi e centrali a lignite a produrre elettricità. E industrie obsolete, almeno quelle che ancora funzionano e che non sono state distrutte da guerre, crisi e privatizzazioni selvagge. Sono questi i principali ingredienti del grande smog balcanico, forse non paragonabile a quello della Londra Anni Cinquanta. Ma non meno letale.

Le centrali a carbone vecchie e nuove si ritrovano sul banco degli imputati
Tra i maggiori fattori d’inquinamento nei Balcani, le vecchie centrali elettriche a carbone e quelle nuove, che dovrebbero essere costruite nella regione negli anni a venire.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 17 dicembre 2016

Rapporto Ambiente - città più vivibili ma a rischio alluvioni
Nell’ultimo studio Ispra analizzati 116 centri urbani: dal caos del traffico all’inquinamento dei ripetitori
 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 14 dicembre 2016

Amianto in porto tra gli anni ’60 e ’90 - A processo 17 ex dirigenti dell’epoca - COINVOLTI VERTICI DELL’ENTE E DELLA “COMPAGNIA”
Erano braccianti, pesatori, autisti e pulitori. I portuali uccisi dal mesotelioma alla pleura - innescato quasi certamente dall’esposizione all’amianto arrivato in gran quantità con le navi nello scalo triestino tra gli anni Sessanta e gli anni Novanta - sono stati ben 32. E quattro inoltre si sono ammalati.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 13 dicembre 2016

IL CLIMATOLOGO «EFFETTO SERRA TUTTO CAMBIERÀ»
Il professor Giorgi del Centro di fisica teorica di Trieste «Nei prossimi 50 anni temperature medie su di 2-3 gradi»

Produrre idrogeno, ma senza guai - Esperti dell’Università di Trieste hanno studiato un’alternativa ai combustibili fossili
Produrre idrogeno in modo sostenibile come combustibile alternativo si può. A scoprirlo il team italiano composto dai professori Maurizio Prato e Paolo Fornasiero dell'Università di Trieste.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 10 dicembre 2016

SEGNALAZIONI - Ambiente - Inquinamento e morti premature   (Dario Predonzan)

L’Agenzia europea per l’ambiente (Eeea) calcola in circa 500mila le vite perdute prematuramente – nei 28 Paesi Ue – per effetto dell’inquinamento atmosferico. Responsabili sono soprattutto le elevate concentrazioni di polveri fini (Pm2,5 in particolare), il biossido di azoto (No2) e l’ozono (O3).

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 9 dicembre 2016

Acque reflue, ricorso Ue - Coinvolto anche il Fvg - Servola e Cervignano, rischio di multa milionaria
TRIESTE - L'Italia è finita nella “tagliola” della Commissione europea per non essersi ancora completamente adeguata al sistema di depurazione e fognatura come chiede da quattro anni la Corte di giustizia europea.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 6 dicembre 2016

Così si riduce l’anidride carbonica - Anche l’Ogs di Trieste partecipa con ventuno partner a livello europeo al progetto Enos
Obiettivo della Comunità europea da attuare entro il 2050: ridurre dell'80 per cento le emissioni di gas a effetto serra. Che vuol dire l'anidride carbonica rinchiusa in pozzi profondi per toglierla dall'atmosfera, dove la sua eccessiva concentrazione provoca l'effetto serra.

La Riserva marina cambia vita - Via al trasloco nelle ex scuderie

Dopo trent’anni nella storica “casa” del Castelletto la struttura gestita dal Wwf Italia si sta spostando Il centro didattico nei nuovi spazi riaprirà dalla prossima estate con un allestimento innovativo - Non è esclusa l’introduzione di un biglietto d’ingresso Previsti eventi divulgativi su temi specifici e sistemi multimediali

 

 

LA VOCE.info - VENERDI', 2 dicembre 2016

Energia e ambiente - Crescita al carbonio: paesi “buoni” e “cattivi”
Giusto evidenziare le responsabilità storiche dei diversi paesi e la loro quota attuale di emissioni di CO2. Ma va considerato anche il contributo alla crescita del benessere collettivo. La situazione degli stati europei e di Usa, Cina e India nell’ultimo articolo della “trilogia del carbonio”. (leggi l'articolo)

IL PICCOLO - VENERDI', 2 dicembre 2016

Pronti i primi seicento metri della nuova costa di Muggia - In sicurezza anche la ciclabile. Prossima tappa la bonifica di Acquario con park auto
Scogliere antimareggiata, spiaggette e aree balneari più ampie a misura di disabili

Incontro pubblico sui cambiamenti climatici

Alle 17 al Circolo della stampa di corso Italia 13 si terrà un incontro pubblico sui cambiamenti climatici “Dalla COP21 di Parigi alla COP22 di Marrakech”.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 28 novembre 2016

L’indagine di Italia Oggi sulla qualità della vita - Male per acqua, traffico, energia - L’andamento demografico è uno dei peggiori registrati nella Penisola

L’ambiente è sicuramente uno degli argomenti che concorre ad abbassare il rating di Trieste, secondo quanto hanno elaborato i ricercatori che hanno redatto l’indagine “Italia Oggi”. E come già si era visto nella XXIII edizione dell’Ecosistema urbano pubblicato un paio di settimane fa da “Sole 24 Ore”.

Inquinamento, clima incerto aspettando Donald Trump - L’INTERVENTO di Alessandro Lanza e Marzio Galeotti
Lo spauracchio del possibile mutamento di rotta dell’amministrazione Usa sul cambiamento climatico ha reso la Cop22 (Conferenza delle parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici) un esercizio in sostanza dimenticabile, l’ennesimo, di cui nessuno ricorda nulla a una settimana dalla fine.

Si sblocca la riqualificazione delle fognature di Caresana
Sono trascorsi quasi tre lustri da quando nel 2002 l’opera venne inserita nel Piano provinciale. E sono passati sette anni da quando, nel 2009, la stessa opera fu iscritta nel Piano d’ambito. Ma adesso, finalmente, dalle pianificazioni cartacee si è viaggiato verso i progetti preliminare ed esecutivo.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 26 novembre 2016

MORIRE DI SMOG: NUMERI SNOBBATI 467 morti all’anno, 66 mila solo in Italia.

Il rapporto annuale dell’Eea, l’Agenzia Ambientale Europea, sull’inquinamento atmosferico conferma purtroppo il quadro di estrema gravità della qualità dell’aria e dei conseguenti danni alla salute: patologie respiratorie, cardiovascolari e cancro ai polmoni.

Centrale Fianona 2 - emissioni da ridurre con il nuovo sistema
ALBONA - Dopo che il contestatissimo progetto della centrale a carbone Fianona 3, al termine di anni di opposizione, sembra essere stato definitivamente cestinato poiché in netta controtendenza con le sempre più rigorose direttive antinquinamento in Europa, si procede anche alla riduzione delle emissioni in atmosfera da parte della centrale Fianona 2, entrata in attività nell’anno Duemila.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 24 novembre 2016

Centrali nucleari - «In Francia situazione molto preoccupante» - Allarme dell’Authority sui 12 reattori fermati per anomalie
Il presidente svela: «Nascosti 400 dossier, atti falsificati»

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 18 novembre 2016

Il clima cambia, quanto conta la responsabilità storica? - L’INTERVENTO di Alessandro Lanza - www.lavoce.info
Mentre a Marrakech si discute sul futuro del negoziato sul cambiamento climatico – anche alla luce delle recenti presidenziali Usa – è utile riflettere su alcuni temi generali. Uno fra questi, più volte evocato, riguarda le responsabilità dei singoli Paesi. Nel gergo negoziale, le responsabilità storiche.

MESSAGGERO VENETO - VENERDI', 18 novembre 2016

Software scopre la vita dei volatili - Forgaria: nella Riserva di Cornino uno strumento per la ricerca
Informazioni su spostamenti ed età. In dicembre la presentazione

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 16 novembre 2016

La pulizia delle strade finisce in commissione
Mozione dei Cinquestelle per sostituire lo spazzamento con il lavaggio nelle vie di Servola e dintorni

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 13 novembre 2016

Muggia, Acquario bonificato entro il 2017
Il 18 novembre si chiude la raccolta delle manifestazioni d’interesse per il primo stralcio dei lavori sul terrapieno inquinato

Fianona 3 nel cassetto - Zagabria pensa “green” e fa dietrofront
ALBONA - Sembra che sia stato riposto definitivamente nel cassetto - o meglio cestinato - il contestato progetto della centrale termoelettrica a Fianona 3, per anni duramente contestato dagli ambientalisti dall'opinione pubblica istriana a causa del pesante impatto ambientale.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 1 novembre 2016

Un bimbo su 7 respira inquinanti - Il rapporto: aria tossica per 300 milioni di minori. India in testa
ROMA - Quasi un bambino su sette nel mondo - pari a 300 milioni di minori - respira aria «tossica»: vive in luoghi in cui i livelli di inquinamento atmosferico sono sei volte sopra gli standard fissati dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

Tordi e merli usati come esche - Scoppia la rivolta animalista

Sotto accusa la scelta della Regione di autorizzare la cattura di uccelli selvatici da trasformare in richiami per la caccia. «Ennesimo regalo alle lobby venatorie»

Offensiva bis contro le gabbiette “mignon” - La Lipu torna a contestare la riduzione delle dimensioni dei contenitori per chi partecipa a gare canore
La decisione risale all’ultima manovra di assestamento di bilancio, al cui interno è finito in modo inusuale un emendamento, che consente di ridurre la dimensione delle gabbiette per uccelli allevati per gare canore, in deroga agli attuali limiti di legge.

 

 

METEOWEB.eu - VENERDI', 28 ottobre 2016

Terremoto, la centrale nucleare di Krsko al confine con l’Italia: è allarme sisma
Terremoto: l'11 e il 24 ottobre scorso il Senato e la Commissione Europea si sono occupati della centrale nucleare di Krsko, costruito nel 1975, ad appena 120 chilometri da Trieste

 

 

PARLAMENTO EUROPEO - INTERROGAZIONI PARLAMENTARI - LUNEDI', 24 ottobre 2016

P-006880/2016 - Risposta di Miguel Arias Cañete a nome della Commissione in seguito alla richiesta sulla centrale nucleare di KRSKO
Gli stress test effettuati nel periodo 2011-2012 nell'ambito dell'ENSREG(1) per valutare la resistenza delle centrali nucleari a eventi esterni estremi hanno dimostrato che i margini di sicurezza sismica della centrale di Krško erano sufficienti(2). Sono stati tuttavia individuati e realizzati potenziamenti della sicurezza per ovviare alla perdita dei sistemi di sicurezza(3).

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 22 ottobre 2016

«Krško, buona la risposta agli stress test»

Giovani (Arpa Fvg): «A dirlo sono i tecnici europei, non quelli sloveni». Conclusi nuovi studi geologici
Assicurazioni tecniche - La centrale è dotata di un innovativo impianto di aspirazione

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 20 ottobre 2016

Conconello “liberata” dalle prime antenne
Dopo quarant’anni via intanto due tralicci, spostati in zona Monte Belvedere. Potenza ridotta alle strutture per ora rimaste

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 16 ottobre 2016

Clima, accordo storico sui gas - 200 Stati firmano intesa su emissioni di condizionatori, frigo e spray
ROMA - Nuovo importante, definito addirittura «storico», accordo globale a difesa del clima: dopo quello di Parigi sull’anidride carbonica, a Kigali, capitale del Ruanda, quasi 200 Stati del mondo hanno detto sì a un testo che prevede la riduzione graduale dei gas Hfc, utilizzati come refrigerante per condizionatori e frigoriferi e negli spray, considerati molto più pericolosi del Co2 e in rapidissima crescita.

Rischio sismico - Interrogazione di Marini su Krsko

Interrogazione sul rischio sismico della centrale di Krsko del consigliere regionale Bruno Marini.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 13 ottobre 2016

Inquinamento atmosferico, un killer che il pianeta fa fatica ad arrestare

Tre milioni di persone muoiono ogni anno per l’esposizione all’inquinamento dell’aria del luogo in cui vivono.

 

 

GREENSTYLE.it - MERCOLEDI', 12 ottobre 2016

Stop al carbone salverebbe 20 mila vite all’anno secondo il WWF

Dire basta al carbone per salvare migliaia di vite ogni anno. Questo il messaggio inviato dal WWF, che sottolinea i danni provocati dall’inquinamento da fonti fossili alla salute pubblica evidenziati dal rapporto dello European Environmental Bureau (EEB), dalla HEAL (Health and Environment ALliance), dal Climate Action Network, da Sandbag, dallo stesso World Wide Fund for Nature, e intitolato “Spazzare via la nuvola nera d’Europa: tagliare il carbone salva vite umane”.

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 12 ottobre 2016

Gli studiosi su Krško: «La centrale nucleare è a rischio sismico»

Lo ha sostenuto al Senato un pool di esperti tra i quali anche i triestini Sirovich e Suhadolc. Similitudini con Fukushima

IL PARERE - «C’è anche la bora come aggravante»
Il sito si trova nella direzione in cui soffia il vento di bora per cui è particolarmente pericoloso per l’Italia.

LA SENATRICE LAURA FASIOLO - «L’Italia deve seguire i piani di sicurezza»
Dopo i dati comunicati dagli esperti a palazzo Madama è assolutamente indispensabile che il nostro Paese segua da vicino gli accertamenti sulla sicurezza sismica della centrale attuale e i piani di sviluppo per l’eventuale costruzione di Krško 2

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 29 settembre 2016

Inquinamento, settembre nero - Superata in maniera permanente la “soglia simbolo” di CO2
ROMA - Settembre 2016 segna un record «nero» per il clima: l’anidride carbonica (CO2) ha superato la soglia «simbolo» di 400 parti per milione (ppm) in modo permanente. Indietro, dicono gli scienziati, non si torna.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 28 settembre 2016

Tumori: mille casi al giorno in Italia - I numeri del Fvg
FVG: nel 2015 erano 77.186 le persone in vita con pregressa diagnosi di tumore; per il 2016 sono stimati 4700 nuovi casi fra i maschi e 4200 fra le femmine.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 22 settembre 2016

Trieste - La Provincia “cede” i compiti sull’ambiente

È stato convocato per lunedì 26 alle 16.30 il Consiglio provinciale. All’ordine del giorno la proposta del piano di subentro per il trasferimento delle funzioni in materia di ambiente.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 4 settembre 2016

È svolta sul clima la Cina e gli Usa tagliano i gas serra - Ratificato l’accordo di Parigi. Ban (Onu): «Siamo fiduciosi»
Il presidente Barack Obama: «Iniziamo a salvare il pianeta»

Il governo italiano «A settembre via a nostra adesione»
L’Italia è al lavoro per ratificare la sua adesione all’Accordo di Parigi.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 2 agosto 2016

Ambiente - Incontro sullo stop al depuratore di Barcola

È in programma oggi alle 11, in viale Miramare un incontro sul spegnimento ufficiale dell'impianto di depurazione di Barcola, che cesserà così lo scarico a mare al largo dei Topolini, uscendo conseguentemente dalla procedura d'infrazione comunitaria. Interverranno il sindaco Roberto Dipiazza eil dg di Acegas Roberto Gasparetto.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 1 luglio 2016

«Nell’area compresa tra Trieste e Gorizia i danni dell’amianto sono impressionanti»
«Sulla questione amianto - ha anche affermato il presidente della Commissione Alessandro Brautti (foto) - i dati sono impressionanti tanto da paragonare l’area Gorizia-Trieste a quella di Casale Monferrato. Vi sono in corso indagini giudiziarie della Procura di Gorizia perché il 98% delle esposizioni avveniva dentro lo stabilimento Fincantieri.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 31  maggio 2016

Amianto killer in porto, 21 verso il processo
Davanti al gup gli ex vertici dello scalo tra cui i presidenti Zanetti e Tonutti. Accusa di omicidio colposo per la morte di 32 operai

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 17  maggio 2016

Rischio cancro, assoluzione per il glifosato - Per Fao e Organizzazione mondiale della sanità improbabile che il pesticida causi danni all’uomo
ROMA - In attesa della decisione della Commissione Europea sul glifosato, tra gli erbicidi più usati al mondo e finito nell’ultimo anno al centro di uno scontro tra agenzie regolatorie, “scendono in campo” anche l’Oms e la Fao, chiamate a valutare periodicamente la pericolosità di queste sostanze.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 15 maggio 2016

Svolta sul caso Acquario - La bonifica parte a giugno - Il Comune di Muggia conferma l’avvio del cantiere nel terrapieno inquinato
Ok al progetto esecutivo per la passeggiata a mare e i due parcheggi da 100 posti

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 6  maggio 2016

«A Krško reattore obsoleto E si ignora Fukushima» - Greenpeace interviene sulla centrale nucleare slovena aperta fino al 2043

E fra le criticità cita la mancanza di investimenti adeguati all’ammodernamento - IL CASO In PARLAMENTO - Pellegrino: «La pericolosità dell’impianto non si può negare»

 

 

COMUNICATO STAMPA - GIOVEDI', 5  maggio 2016

SERENA PELLEGRINO. 40 ANNI FA IL TERREMOTO IN FRIULI. 30 ANNI FA L’INCIDENTE DI CHERNOBYL.

ORA ABBIAMO SAPUTO UFFICIALMENTE CHE LA CENTRALE NUCLEARE DI KRSKO, IN SLOVENIA, A 125 KM DA TRIESTE, RESTERA’ PRODUTTIVA FINO AL 2043.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 5  maggio 2016

La centrale di Krško in funzione fino al 2043
Slovenia e Croazia confermano: l’impianto in vita per altri vent’anni rispetto ai piani iniziali. «Controlli di sicurezza» approfonditi nel 2023 e 2033

«Confronto Roma-Lubiana sulle garanzie» - La Regione Fvg: indispensabile un dialogo fra i due governi per avere certezze sulla sicurezza
TRIESTE - La centrale di Krsko è sempre stata un vicino “scomodo” per il Fvg, per i suoi cittadini ma anche per i vari governi regionali. In tempi recenti, l’ex governatore Renzo Tondo aveva sostenuto la necessità di partecipare a un progetto di ampliamento dell’impianto per essere competitivi e avere più energia, ipotesi che era stata anche terreno di scontro con Debora Serracchiani. Così ora arriva immediata la reazione dal Palazzo alla notizia del prolungamento in vita dell’impianto

LEGAMBIENTE FVG - «C’è rischio, non si può far finta di niente»
«C’è un rischio e non si può fare finta di niente». Sul prolungamento della vita operativa della centrale di Krsko Legambiente prende posizione e chiede di fare lo stesso alla Regione. Nonostante le rassicurazioni presentate dalle società proprietarie dell’impianto sloveno sugli investimenti fatti negli ultimi vent’anni, l’associazione ambientalista, attraverso il componente della segreteria regionale Andrea Wehrenfenning, invita la giunta Serracchiani ad approfondire la questione e informare il governo italiano della situazione.

Fra avarie, allarmi e paure una storia iniziata nel 1983 - Nel 2013 l’Istituto francese di radioprotezione additò l’area per il rischio sismico
L’incidente più grave nel 2008: fu avviato l’iter di spegnimento dell’impianto

L’ultimo caso: scossa a novembre

L’ultimo allarme scattato in Friuli Venezia Giulia in relazione a Krsko risale allo scorso primo novembre, quando un terremoto di magnitudo 4,2 fu registrato nel sud est della Slovenia, con epicentro a 10 chilometri di profondità nella zona di Obrezje, a 26 chilometri da Krško.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 10 aprile 2016

Concentrazioni di Pm10 raddoppiate in dieci anni - Lo rivela il Rapporto sullo stato di salute dell’ambiente in regione stilato dall’Arpa
In calo le emissioni di ossidi. Superano l’esame coste e mari. “Bocciato” l’Isonzo

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 25 marzo 2016

DUINO AURISINA - La guida dell’Ambiente passa a un fisico dem - Dopo l’addio di Rozza
È Roberto Gotter, esponente del Pd, il nuovo presidente della seconda commissione del Comune di Duino Aurisina, competente anche in materia di ambiente.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 3 marzo 2016

La Regione assolve la centrale a carbone
A Monfalcone il maxi studio sull’impianto A2A considera quattro elementi: le colpe ricadono su traffico e riscaldamento

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 2 marzo 2016

Monfalcone - La Regione svela lo studio su tumori e inquinamento
È l’ora della chiarezza, e forse della verità, per il nuovo studio epidemiologico ed ambientale sull’incidenza dei tumori legati all’inquinamento nell’area monfalconese.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 17 febbraio 2016

Aree inquinate, la Regione smentisce il Comune - Il direttore delle Attività produttive Milan: «Allarmismi del tutto fuori luogo

Nessuna incompatibilità legata alla presenza dell’Arpa nel comprensorio Ezit» - Imprese allerta I timori di Confindustria e Confartigianato

Il nuovo governo taglia la centrale di Fianona 3

L’azienda giapponese che ha vinto l’appalto potrebbe chiedere un maxirisarcimento

Ma Zagabria tira dritto: importante puntare su rinnovabili e riduzione di emissioni

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 12 febbraio 2016

Giacimenti nell’Adriatico - Referendum sulle trivelle - La consultazione si terrà il 17 aprile e non insieme alle amministrative di giugno
Dura la protesta degli ecologisti. Legambiente: «Ci appelliamo a Mattarella»

Via libera alla centrale A2A fino al 2025
Fumi in regola: raddoppiata dal ministero l’Autorizzazione integrata ambientale del 2009 allo stabilimento di Monfalcone

«Il primo cittadino ora deve dimettersi»
Cisint (Monfalcone domani) e il consigliere regionale dei cinquestelle Dal Zovo vanno all’attacco
 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 11 febbraio 2016

Odori in zona Siot, la Commissione si “sfascia”
Dimissioni di massa dall’organo del Consiglio di Dolina che si occupa di Ambiente. A breve nuovi membri

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 7 febbraio 2016

Depositi verso la bonifica a Montedoro e Aquilinia - Impegno assicurato dal Demanio dopo l’interrogazione depositata alla Camera
Esclusa la presenza di rifiuti pericolosi all’interno degli ex serbatoi militari

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 4 febbraio 2016

«A San Dorligo non si respira, colpa della Siot»

«Altro che riduzione degli odori, in questi ultimi giorni l’aria nel Comune di San Dorligo è diventata irrespirabile». Ad affermarlo il capogruppo di Forza San Dorligo Roberto Massi in merito ai “cattivi odori” che vengono sprigionati dall’oleodotto della Siot.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 18 gennaio 2016

Parte la “battaglia aerea” all’amianto - La Regione annuncia un accordo tra l’Arpa e la Guardia costiera che consentirà di scoprire dall’alto i tetti inquinati

Gli interventi realizzati a Trieste sono state effettuate 4.167 rimozioni tra il 2010 e il 2014 mentre a Gorizia sono state 2.387

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 23 dicembre 2015

AMBIENTE: LE MISURE ANTINQUINAMENTO - Autobus gratuiti per tutti contro lo smog

Niente biglietto dalle 15 di oggi alle 20 di domani. Tolleranza zero dei vigili nei confronti degli automobilisti indisciplinati
Forte appello del Comune a lasciare l’automobile a casa e usare i mezzi pubblici - tutte le misure adottate dal Comune

Ambiente: arrivano le multe per chi getta via i mozziconi
ROMA Buttare in strada lo scontrino appallottolato del bar dopo il caffè costerà fino a 150 euro, mentre per un mozzicone di sigaretta spento sul marciapiede con il tacco della scarpa il prezzo da pagare sale a 300 euro: le multe che puntano a rendere gli italiani dei cittadini più eco-friendly diventano realtà con l’approvazione in via definitiva del Collegato Ambiente, una sorta di agenda verde del Paese che in 79 articoli di legge delinea la strada verso la decarbonizzazione e l’economia circolare.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 22 dicembre 2015

Centralina della discordia in piazzale Rosmini - Cosolini: «Troveremo un’altra sistemazione»
Il sindaco Roberto Cosolini, assieme all’assessore all’Ambiente Umberto Laureni e al direttore del Servizio Ambiente ed Energia Gianfranco Caputi, ha effettuato ieri pomeriggio un sopralluogo in piazzale Rosmini per verificare l’ubicazione della nuova centralina per il monitoraggio dell’aria nei luoghi particolarmente frequentati da bambini, famiglie e anziani.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 19 dicembre 2015

Smog e siccità, Italia senza respiro - Legambiente: Milano città più inquinata, seguono Torino e Napoli - L'allerta Pm10 nelle citta'
ROMA - Sarà un Natale senza neve e con temperature sopra la media, assicurano le previsioni meteorologiche. In compenso, almeno nelle grandi città è lo smog a farla da padrone: non solo in questo autunno insolitamente mite, ma anche nel resto dell’anno.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 10 dicembre 2015

Rivolta bis contro gli odori causati dalla Siot
Nuova levata di scudi dei residenti di San Dorligo. Contestata la presidente della commissione Ambiente

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 2 dicembre 2015

La Siot dichiara guerra ai cattivi odori a San Dorligo
SAN DORLIGO DELLA VALLE Sono in calo i cattivi odori che si sprigionavano nel Comune di San Dorligo della Valle, soprattutto nelle zone vicine all’oleodotto della Siot. Sembra funzionare la strumentazione utilizzata dalla spa per ridurre quel tipo di inquinamento atmosferico.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 10 novembre 2015

Allarme clima, nuovo record di gas serra
L’agenzia specializzata dell’Onu: «Con questo trend il pianeta diventerà pericoloso e inospitale»

 

 

COMUNICATO STAMPA - MERCOLEDI', 4 novembre 2015

KRSKO, SLOVENIA, IL SISMA HA CONFERMATO LA PERICOLOSITA’ DELLA ZONA.
SERENA PELLEGRINO: IL GOVERNO PRETENDA UNA VERIFICA CONGIUNTA ITA/SLO SULLA CENTRALE, FACCIA CHIAREZZA SUI LIVELLI DI RISCHIO E SUL PROGETTO DI KRSKO2.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 17 ottobre 2015

Sito inquinato in area Ezit - Scattano le analisi del suolo
La Regione approva il piano di caratterizzazione riferito ad un’area in cui operano 250 aziende. Corsa contro il tempo a Roma per scongiurare il dissesto dell’ente

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 22 settembre 2015

VITO: «LEGITTIMO L’UTILIZZO DEL CARBONE»
Nessuno stop ad A2A e all’utilizzo del carbone, l’impianto produce energia elettrica in «maniera legittima» e continuerà a farlo finchè saranno rispettati i parametri di legge. Ma al tempo stesso la Regione ha dato la sua indicazione strategia di «superare l’utilizzo del carbone per passare alle risorse rinnovabili anche attraverso il gas».

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 20 settembre 2015

A2A NON MOLLA IL CARBONE «RICONVERSIONE GRADUALE»
Il Piano energetico regionale non farà chiudere la centrale A2A di Monfalcone. Potrà esserci una «riconversione graduale e non traumatica», un’«evoluzione» della centrale come spiega l’ingegner Massimo Tiberga, responsabile Impianti termoelettrici del gruppo A2A spa, che non lascia spazi al gas.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 6 agosto 2015

RECORD DI BANDIERE NERE PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA
TRIESTE - Pollice su e pollice verso. Legambiente Fvg promuove tre «buone pratiche e idee positive di sviluppo locale» e boccia altrettante «ferite aperte nell’ambiente alpino». Il simbolo sono le bandiere verdi e quelle nere.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 6 maggio 2015

Ecoreati: via libera alla Camera - Introdotti cinque nuovi delitti
Ok della Camera al ddl Ecoreati che introduce nel codice penale i nuovi delitti contro l’ambiente, modifica il Codice dell’ambiente, introducendo specifiche previsioni per l’estinzione degli illeciti amministrativi e penali in materia di tutela ambientale.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 13 marzo 2015

«Basta rinvii, subito le migliorie a Krsko»

Greenpeace: mai attuato da Lubiana il piano di modernizzazione della centrale nato dopo gli “stress test” voluti dall’Ue
La carenza dei fondi - Secondo gli ambientalisti i soldi non possono essere una scusa

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 8 marzo 2015

L’incubo inquinamento sulla strada delle Noghere
Il ministero: «Concentrazione di idrocarburi dieci volte sopra la soglia limite» - Ora tocca all’Arpa verificare la possibilità di riaprire il cantiere da 2,5 milioni

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 5 marzo 2015

Stangata per gli ecoreati: l’ok del Senato
Da 5 a 15 anni per chi causa disastri ambientali. Il provvedimento torna alla Camera per il sì definitivo

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 1 marzo 2015

Montedoro, depositi verso la bonifica - soddisfazione di Prodani

«Apprendo dal Piccolo la presa in carico, da parte del Comune di Muggia, del problema degli ex depositi militari di combustibili di Montedoro.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 28 febbraio 2015

Serbatoi da bonificare, il Comune scrive al Demanio su Montedoro

L’area presenta tank e una rete di condotte per lo stoccaggio di idrocarburi, abbandonati da anni - La giunta vuole che i manufatti siano posti in sicurezza o inertizzati. Longo: «È un’area di pregio»

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 22 febbraio 2015

Esposto di Prodani su depositi di idrocarburi abbandonati
Il parlamentare triestino Aris Prodani, da poco fuoriuscito dai grillini, ha inviato un esposto alla Procura della Repubblica sui depositi di idrocarburi abbandonati.

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 27 gennaio 2015

Duino, fognature collegate all’impianto di filtraggio di Sistiana
Lavori in tre fasi per eliminare totalmente gli scarichi a mare - L’obiettivo è il risanamento ambientale della costa
 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 20 gennaio 2015

«Siot, forti miasmi: il sindaco intervenga»
Drozina: il fenomeno si è ripresentato. L’azienda: ma le sostanze inquinanti non dipendono da noi

 

 

SLOWFOOD.it - MERCOLEDI', 14 gennaio 2015

Contadini Usa lasciano gli Ogm

Già dallo scorso novembre gli ordini di sementi non modificate geneticamente erano molto più alti rispetto al 2013. Un'inversione di tendenza.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 11 gennaio 2015

Torino - Guariniello indaga sull’amianto dall’India

In Italia l'amianto è vietato. Eppure lo si importa a tonnellate dall'India. A Torino Il pm Raffaele Guariniello, ha disposto una serie di accertamenti.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 18 dicembre 2014

«Montedoro, gallerie da bonificare»
Interrogazione dell’onorevole Prodani (M5S) sui vecchi sotterranei militari ancora pieni di carburanti denunciati da Greenaction Transnational già nel 2011

 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 16 dicembre 2014

Ogm, questione economica e anche sanitaria
I singoli Stati dell'Unione Europea possano vietare le colture Ogm anche se queste siano state approvate a livello pan-europeo.

 

 

MESSAGGERO VENETO - DOMENICA, 16 novembre 2014

L’appello degli ambientalisti: stop agli impianti idroelettrici - COMITATI E ASSOCIAZIONI
«In Italia soltanto il 10% delle acque superficiali – ha detto Emilio Gottardo della segreteria regionale di Legambiente – è ancora integro».

 

 

DirettaNews.it - LUNEDI', 2 settembre 2013

Ministero della Salute: ecco i 44 siti più inquinati d’Italia. Rischio tumori per 6 milioni di italiani
Dalla Val D’Aosta alla Sicilia. Quarantaquattro aree del Paese inquinate oltre ogni limite di legge. Sei milioni di persone esposti a rischio malattie, tutte mortali: tumori, malattie respiratorie, malattie circolatorie, malattie neurologiche, malattie renali.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 2 marzo 2013

SEGNALAZIONI - Ambiente - Bonifiche e impresa   (Piero Robba)

È giusto, che i terreni da bonificare sia a Trieste che in provincia per dare spazio ad insediamenti industriali, siano depurati prima possibile.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 24 marzo 2012

Caccia a discariche abusive con l’operazione Rosandra

Oggi i volontari parteciperanno alla bonifica delle aree più sporche del Breg Domani invece la protezione civile interverrà lungo gli argini del torrente

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 31 dicembre 2011

Krsko punta al raddoppio per cedere energia all’Italia

Sono 12 le società pronte a collaborare per realizzare il secondo reattore nucleare I tecnici dell’impianto: «In Slovenia non c’è alternativa, dobbiamo approfittarne»
 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 30 dicembre 2011

BONIFICHE »RIDOTTA L’AREA - Le Noghere e via Caboto liberate dal sito inquinato - (vedi mappa)

Il presidente dell’Ezit Bruni: necessario “fare sistema” per non perdere tempo Terreni ancora vietati diventano utilizzabili con la nuova formula del governo
 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 22 maggio 2011

Muggia, i depositi militari dimenticati -

Greenaction Transnational, l'azione verde nata a Trieste nel 2007

Sotto le colline di Montedoro, immerse nel verde, ci sono 20 cisterne da 30milioni di litri di carburante mai bonificate

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 2 ottobre 2010

Krsko, la centrale ferma tutto ottobre per manutenzione - IMPIANTO NUCLEARE ATTIVO FINO AL 2043

Il reattore della centrale nucleare slovena di Krsko è stato spento e l’impianto rimarrà inattivo fino al 31 ottobre, il tempo per la revisione annuale della centrale.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 3 settembre 2010

Sicurezza nucleare: accordo italo-sloveno - Lubiana ratifica l’intesa messa a punto dopo l’allarme del 2008 a Krsko

SCAMBIO DI INFORMAZIONI - LUBIANA Il governo sloveno ha ieri ratificato l'Accordo sulla sicurezza nucleare tra Italia e Slovenia, sottoscritto il 24 maggio scorso a Trieste dal Prefetto Vincenzo Grimaldi, a capo dell'Ispra (Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca ambientale) e da Andrej Stritar, direttore dell'Agenzia slovena per la sicurezza nucleare. Il documento, che entrerà in vigore a tutti gli effetti con lo scambio delle note diplomatiche sull'avvenuta ratifica, è articolato in due parti.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 24 marzo 2010

Raddoppio di Krsko: Lubiana riapre al dialogo con l’Italia - Il direttore sloveno all’Energia: progetto costoso, non possiamo fare da soli

TRIESTE - Lubiana riapre le porte all’Italia per il raddoppio di Krsko.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA , 21 marzo 2010

Nucleare, Lubiana chiude a Enel e Fvg - Slovenia contraria alla collaborazione con l’Italia per il raddoppio di Krsko

Il no d’oltreconfine potrebbe rilanciare Monfalcone quale sito per la realizzazione di una centrale atomica
 

 

IL PICCOLO - SABATO, 30 gennaio 2010

La Carinzia dice no al raddoppio di Krsko - La costruzione di una nuova centrale considerata inaccettabile

KLAGENFURT - Sono tanti i progetti su cui i Paesi partner della costituenda Euroregione Alpe Adria si trovano d'accordo. Su uno, tuttavia, le opinioni divergono o addirittura si contrappongono: l'impiego dell'energia nucleare.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 3 gennaio 2010

Le scorie nucleari restano nel sottosuolo di Krsko - LA VECCHIA CENTRALE ATOMICA RIMARRÀ IN FUNZIONE ANCORA PER VENT’ANNI

Il deposito sotterraneo ne conterrà 20mila metri cubi. Il costo dell’opera è di 120 milioni di euro
 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 18 dicembre 2009

Krsko, la centrale chiede una proroga fino all’anno 2030 - L’IMPIANTO NUCLEARE RADDOPPIA

LUBIANA - La centrale nucleare di Krsko ha chiesto al governo sloveno di autorizzare la proroga del suo pieno funzionamento per altri vent'anni.

 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 4 maggio 2009

SLOVENIA - La centrale di Krsko riprende l’attività - Ispezionati il reattore nucleare e i sistemi di raffreddamento Sostituite 56 barre di uranio

KRSKO - Dalla notte tra sabato e domenica, la centrale nucleare di Krsko è nuovamente collegata alla rete dopo un mese di lavori di revisione dell'impianto. Il reattore è stato riacceso alcuni giorni prima, ma, come sempre in questi casi, ci sono volute non meno di 72 ore perché la centrale potesse operare a pieno regime.

 

 

IL PICCOLO - SABATO, 4 aprile 2009

CENTRALE NUCLEARE - Lavori a Krsko - CENTRALE FERMA

KRSKO - La centrale nucleare di Krsko è ferma, per la regolare manutenzione annuale. Sarà rimessa in funzione e riattaccata alla rete di distribuzione di corrente elettrica alla fine di aprile.

 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 1 aprile 2009

La Slovenia pronta al raddoppio della centrale nucleare di Krsko

LUBIANA - Il premier sloveno Borut Pahor ha confermato che la costruzione del secondo blocco della centrale nucleare di Krsko - situata a Sud Ovest della Slovenia a circa 130 chilometri da Trieste - rimane nel piano di sviluppo energetico a lungo termine della Slovenia.
 

 

IL PICCOLO - VENERDI',20 marzo 2009

Scajola: pronti a una partnership italo-slovena per il raddoppio della centrale nucleare di Krsko - IL MINISTRO ALL’ ECONOMIA RACCOGLIE LA PROPOSTA DI TONDO

TRIESTE - Il governo è pronto a sostenere una partnership italo-slovena per il raddoppio della centrale nucleare di Krsko.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 12 febbraio 2009

Missione della giunta alla centrale di Krsko «Con il raddoppio più energia anche per noi»

TRIESTE - In Friuli Venezia Giulia non saranno realizzate centrali nucleari, ma una via d’uscita alla carenza energetica potrebbe arrivare da una collaborazione con la centrale slovena di Krsko. Una collaborazione che per ora passa sopra la testa della Regione: per avvallarla serve un patto tra i due governi nazionali.

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 16 novembre 2008 

Krsko, patto Italia-Slovenia sulle emergenze  - PROTOCOLLO SULLA CENTRALE NUCLEARE
Tra i punti cardine codice unico e scambio di informazioni. Ora manca solo il sì di Lubiana
 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 23 ottobre 2008 

Sviluppo di Krsko, il governo affida l’incarico all’Enel
TRIESTE - «Gli italiani sono interessati a una collaborazione attraverso l’Enel allo sviluppo della centrale nucleare di Krsko». Lo aveva detto all’ex ministro degli Esteri sloveno Dimitri Rupel Massimo D’Alema in visita ufficiale a Lubiana. Lo aveva ribadito Renzo Tondo nella capitale slovena nel luglio scorso.
 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 8 settembre 2008 

 Patto Italia-Slovenia su energia e ambiente  - In agenda anche Euroregione, rigassificatore, Krsko, Corridoio 5 e minoranze
I traffici di gas metano e petrolio sono di interesse comune, così come lo sviluppo delle infrastrutture
Oggi la firma del protocollo al termine dell’incontro fra i ministri degli Esteri Frattini e Rupel. Il nodo della collaborazione fra i porti
 

 

IL PICCOLO - SABATO, 28 giugno 2008 

«Dopo Krsko nessuna campagna informativa» - ACCUSA DEGLI AMBIENTALISTI
«Dopo l’incidente avvenuto alla centrale nucleare di Krsko non sono state lanciate campagne di informazione preventiva, nè a livello locale che nazionale, sulle conseguenze di possibili catastrofi di questo tipo. Così facendo, si rende la popolazione completamente impreparata ad affrontare un’emergenza radiologica».

 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 22 giugno 2008 

Krsko, sei operai contaminati dalle radiazioni  - AVEVANO RIPARATO IL GUASTO DEL 4 GIUGNO
Le autorità slovene: dosi minime sotto i livelli di guardia, uguali a quelle assorbite da chi va in aereo
KRSKO - L’esperto: rischi sotto controllo - MASSIMO BOVENZI, DOCENTE DELL’UNIVERSITÀ DI TRIESTE
TRIESTE - Arriva come un fulmine anche a Trieste la notizia degli operai rimasti contaminati durante i lavori di riparazione del recente guasto alla centrale nucleare di Krsko.
 

 

IL PICCOLO - SABATO, 21 giugno 2008 

SEGNALAZIONI - L’incidente di Krsko - NUCLEARE     (Sergio Lorenzutti)
Care segnalazioni, vi scrivo circa la centrale di Krsko. Sul recente danno subito rientrato, così dicono, subito dalla centrale nucleare di Krsko vorrei puntualizzare alcune cose che mi spaventano non poco.
 

 

IL PICCOLO - DOMENICA, 15 giugno 2008 

SEGNALAZIONI - NUCLEARE - Centrali a rischio    (Ezio Franzutti)
Le notizie sui guasti della centrale di Krsko sono molto allarmanti. Si dice che non c'è da preoccuparsi, ma lo stesso si diceva di Chernobyl e poi si è visto di quali situazioni devastanti si hanno avuto tracce, quindi noi ci preoccupiamo e molto e non crediamo alle dichiarazioni dei governi.

 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 12 giugno 2008 

Tondo in Slovenia, un patto sul nucleare  - Presto un tavolo bilaterale. Rigassificatori, bocciata l’ipotesi dell’impianto nel golfo
ENERGIA E SICUREZZA NEL DOPO-KRSKO - Missione nella capitale slovena. Rupel: «Ieri ho visto Bush, oggi Tondo» Il governatore: «Sul nucleare coinvolgerò Frattini e Berlusconi» - Colloquio con Rupel: dopo lo stop con Illy Lubiana entrerà nell’Euroregione - Già nel 2007 l’allora ministro D’Alema aveva prospettato l’interesse italiano per la centrale atomica attraverso l’Eni
 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 11 giugno 2008 

Anche in Croazia una centrale nucleare SORGERÀ IN SLAVONIA, A 410 KM DA TRIESTE
Proteste nel sito prescelto di Erdut. La Russia entra nella politica energetica di Zagabria - Il presidente Sanader rompe gli indugi e dà il via libera alla realizzazione di un impianto atomico: sorgerà in Slavonia a pochi chilometri da Osijek - Krsko: oggi Tondo incontra Rupel a Lubiana. Dopodomani sopralluogo italiano
Resta il rischio sismico per la centrale slovena  - I DUBBI AUSTRIACI  - Gli esperti di Vienna: «Tutti i difetti tecnologici sono già stati risolti»
TRIESTE - Come in Italia anche in Austria, Paese che ha messo al bando l’energia nucleare, l’incidente di Krsko in Slovenia ha sollevato grande clamore e proccupazione. Tuttavia a gettare acqua sul fuoco è il responsabile della sicurezza nucleare di Vienna, il professor Wolfgang Kromp. Egli sostiene, infatti, in un’intervista rilasciata al quotidiano lubianese «Delo», che la Slovenia sul «caso Krsko» ha agito con tempestività e secondo le procedure europee.
 

 

IL PICCOLO - MARTEDI', 10 giugno 2008 
Krsko riaccesa: «Le analisi sono a posto» - Riparato il guasto. Stop ai controlli dell’Arpa: «Non c’è stata contaminazione»
Venerdì sopralluogo dei tecnici italiani guidati da Mezzanotte. Menia: «Garanzia in più» - Sanader: aprire un impianto non è più tabù. Il sito più idoneo vicino a Osijek
Riparato il guasto che aveva provocato il blocco totale e l’allarme europeo Il reattore sarà riallacciato alla rete elettrica nel giro di ventiquattr’ore
L’Arpa dichiara concluso il monitoraggio straordinario: «Non c’è contaminazione» - Aria, latte e prati sono ok Stop ai controlli speciali
NESSUNA TRACCIA DI RADIONUCLIDI
TRIESTE - Hanno misurato persino due campioni di prato, l’uno a Basovizza e l’altro a Sgonico, andando a caccia di radionuclidi artificiali gamma emettitori, testimoni temutissimi di un’eventuale fuoriuscita di radioattività dalla centrale di Krsko. Ma, ancora una volta, non hanno trovato nulla.
 

 

IL PICCOLO - LUNEDI', 9 giugno 2008 

IL CASO KRSKO  - Indagine italo-slovena sul guasto alla centrale  - La ricostruzione delle fasi dell’incidente dovrà migliorare i protocolli di sicurezza
L’Aiea di Vienna esclude la necessità di effettuare un sopralluogo urgente - LA PAROLA AI TECNICI - Il governo italiano chiederà la costituzione di una commissione bilaterale mista formata da esperti - Il sottosegretario Menia conferma che oggi assieme a Lubiana verrà discussa l’ipotesi di collaborazione
Test negativi in tutta la regione  - I RISULTATI DEI CINQUE GIORNI DI MONITORAGGIO DELL’ARPA  - Gli esperti: aria e acqua puliti
Nessuna traccia di radioattività ma i controlli proseguiranno su latte e vegetali
Il meteorologo Badina: la centrale è molto distante, ma le particelle salgono in alto
Nordest protetto dai monti pericolosi i venti in quota IN CASO DI FUGA RADIOATTIVA
«Solo in mare aperto la forza dello scirocco potrebbe trascinare con sé le particelle per 2-300 chilometri»
 

 

LA REPUBBLICA - SABATO, 7 giugno 2008 

Rifkin, l'energia fai-da-te - così ci salveremo dal nucleare - Dopo l'incidente di Krsko il guru dell'economia all'idrogeno spiega perché l'Italia sbaglia
Le centrali sono una "soluzione di retroguardia" e non risolveranno il problema

greenaction-planet.org - SABATO, 7 giugno 2008 

COMUNICATO STAMPA - GREENACTION TRANSNATIONAL SU INCIDENTE NUCLEARE KRSKO (SLO)
Violato in Italia l’obbligo europeo dei piani di emergenza nucleare: chieste attuazione e indagini penali

IL PICCOLO - SABATO, 7 giugno 2008 

IL CASO KRSKO - DOPO IL GUASTO NUCLEARE - Slitta la riapertura della centrale - La Slovenia non avvia inchieste

Stesso incidente anche in Ucraina, ma Kiev avverte dopo giorni Il premier Sanader non esclude un impianto anche in Croazia

Nessuna ditta italiana nell’elenco dei fornitori della Nek. Ancora lontana l’ipotesi di raddoppiare il sito

DOPO IL GUASTO NUCLEARE - Latte e insalata superano i controlli  - L’Arpa ha esaminato gli alimenti a più alto rischio: «Tutto in regola»
TRIESTE - Anche le verifiche su latte e lattuga hanno dato esito negativo. Ieri il servizio regionale di fisica ambientale dell’Arpa, in collaborazione con le aziende per i servizi sanitari di Trieste e Gorizia, ha effettuato i prelievi sugli alimenti che potenzialmente avrebbero dovuto essere contaminati per primi in caso di diffusione di radiazioni all'esterno della centrale.

 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 6 giugno 2008 

Krsko riparte, viaggio nella centrale  - Le autorità slovene: martedì si riaccende il reattore. Polemiche in Italia. Scajola: sul nucleare andiamo avanti
L’impianto è ancora fermo ma il riavvio è già previsto per martedì
MENIA RIFERISCE ALLA CAMERA SUL GUASTO: NESSUN RISCHIO PER IL NOSTRO PAESE
NEL PAESE CHE CONVIVE CON LA CENTRALE ATOMICA  - «Qui ci ammaliamo e chiediamo il perché. Nessuno risponde»
I timori del paese che convive con il reattore: «Nessuno ci ha avvisati. E non è la prima volta» - TRA LE 68 FAMIGLIE DI SPODNJ GRAD
L’Arpa: «Negativi tutti i test»  - Non è stata riscontrata radioattività nelle quattro province - I CONTROLLI DELL’AGENZIA REGIONALE
TRIESTE - Nessuna presenza di radioattività nell'aria è stata registrata tra ieri in Friuli-Venezia Giulia. Lo ha comunicato l'Arpa regionale che, dopo l'allarme per un possibile guasto alla centrale nucleare di Krsko (Slovenia), ha effettuato controlli periodici.
Metz: «Un episodio da non sottovalutare» - Il Wwf: «Ci sono soluzioni molto più sicure». Legambiente: «Gli incidenti si ripetono»
 LE REAZIONI DEGLI AMBIENTALISTI REGIONALI  -
Critiche dall’Austria. Haider: chiudete quell’impianto  - IL PAESE CHE HA ABBANDONATO DA 30 ANNI IL NUCLEARE POLEMIZZA CON LA SLOVENIA
L’agenzia dell’Onu a Vienna: «Nessuna allerta ma proseguiamo a controllare la situazione»
 

 

IL PICCOLO - GIOVEDI', 5 giugno 2008 

Krsko, guasto nella centrale nucleare  - Una perdita si è verificata nel sistema refrigerante. Escluse fughe radioattive

LUBIANA INFORMA SUBITO L’UE CHE FA SCATTARE L’ALLARME ATTIVANDO IL MONITORAGGIO
«È UN REATTORE DATATO MA STABILE» - Il raffreddamento ad acqua è semplice ma efficace. Così funzionano 200 impianti nel mondo
TRIESTE - Come si è potuto apprendere dalle notizie di agenzia che hanno fatto il giro dell’Europa, il giorno 4 giugno alle 17.38 locali è avvenuto un incidente alla centrale nucleare di Krsko sito in Slovenia in prossimità del confine con la Croazia a circa 130 chilometri da Trieste. Nello specifico, l’incidente è definito da una perdita del sistema di raffreddamento primario che, in questo tipo di impianti, è costituito da acqua che funge anche da moderatore della reazione nucleare.
Operativa dal 1983 sarà chiusa nel 2023 - Un impianto di seconda generazione dotato di un reattore americano. Fornisce più di un quarto dell’energia del Paese
ROMA - La centrale nucleare di Krsko, in Slovenia, è stata inaugurata nel gennaio del 1983. La sua costruzione era iniziata nel 1975. La gestione è mista fra Croazia e Slovenia, che al momento della costruzione erano ancora unite nella Jugoslavia. Lo spegnimento definitivo è previsto per il 2023, e i lavori di smantellamento andranno avanti per 13 anni. La centrale ha un solo reattore da 730 megawatt, e in un anno genera circa 5200 gigawattora. Il reattore è del tipo Pwr (Pressurized Water Reactor) ed è di fabbricazione americana (Westinghouse). L’impianto fa parte della seconda generazione di centrali, successiva rispetto a quella di Chernobyl.
 

 

IL PICCOLO - MERCOLEDI', 23 gennaio 2008 
Il Wwf chiede di vedere i piani di raddoppio della centrale di Krsko - Timori nel Friuli Venezia Giulia
TRIESTE - Preoccupazione viene espressa dal Wwf dopo la notizia che il Governo sloveno intende raddoppiare la centrale nucleare di Krsko distante 130 chilometri in linea d'aria da Trieste. Il commissario regionale del Wwf Vinicio Collavino ha scritto ai ministri sloveni dell'Economia e dell'Ambiente per esprimere preoccupazione per possibili incidenti con rilascio di sostanze radioattive nell'atmosfera, che coinvolgerebbero anche il territorio e gli abitanti delle regioni confinanti, tra cui il Friuli Venezia Giulia.
 

 

IL PICCOLO - VENERDI', 18 gennaio 2008 
Raddoppio della centrale nucleare di Krsko fra gli obiettivi del piano energetico sloveno
L’impianto dovrebbe entrare in funzione nel 2017 per sopperire ai crescenti consumi elettrici